Focaccia in padella senza lievitazione

Ciao a tutti! Eccomi ritornata con una deliziosa focaccia in padella senza lievitazione! In questo periodo sono un po’ presa da nuovi progetti, che via via vi mostrerò e racconterò. Settimana scorsa mi sono accorta di aver montato il video della focaccia veloce che avevo preparato ancora in estate e che ahimè mi ero dimenticata di mostrarvi! E’ vero anche che non è detto che bisogna prepararla soltanto in estate, quando il caldo ci fa togliere la voglia di accendere il forno! Considero questa focaccia, come un salva cena! Perchè, quando le lancette dell’orologio stanno per segnare l’ora dei pasti, vi verrà in soccorso lei! E ora, allacciate i grembiuli e via in cucina!

 

📺 Ecco la video ricetta passo passo 🔻

Focaccia in padella senza lievitazione


INGREDIENTI

– per la focaccia

  • 300 g di farina 00 (si consiglia, “Molino Cipolla”)
  • 15 g di lievito istantaneo per torte salate
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 6 g di sale fino
  • 150 g di acqua a temperatura ambiente

– per la farcitura

  • 150 g di pesto genovese
  • 2 pomodori sodi
  • 250 g di prosciutto crudo
  • 100 g di mozzarella di bufala
  • olio e sale q.b.

PREPARAZIONE

All’interno di una ciotola versa la farina ed a seguire il lievito istantaneo per torte salate; dai una prima mescolatina alle polveri.

Aggiungi poi l’olio d’oliva ed il sale. Amalgama tutto con l’acqua a temperatura ambiente fino ad ottenere un panetto bello liscio e morbido.

Sistema poi la pagnotta che hai ottenuto su un foglio di carta da forno leggermente infarinato e copri con la ciotola per lasciarlo riposare una mezz’ora.

Ora l’impasto è ben rilassato e sarà quindi più facile stenderlo in un disco di 2 cm di spessore.
Non utilizzare alta farina, ma ungi le mani se hai difficoltà nella stesura.

Sistema il disco di pasta all’interno di una padella ampia con la carta forno e cuoci per 3 minuti con il coperchio. Dopodiché con l’aiuto di un altro coperchio o di un piatto gira la focaccia ed elimina la carta forno.

Lascia cuocere altri 3 minuti con il coperchio. Una volta pronta la focaccia lascia raffreddare.

Dopodiché con l’aiuto di un coltello a lama lunga e seghettata, dividi a metà per poterla poi farcire.

DSCN1508Nel mio caso l’ho farcita con una generosa quantità di pesto alla genovese che ho spalmato su entrambi i dischi di focaccia.

Trovi la ricetta QUI

 

 

Ho aggiunto poi le fette di pomodoro tagliate ad uno spessore di mezzo centimetro condite con un po’ di sale e di olio, a seguire delle fette di prosciutto crudo ed ho ultimato con delle succose fette di mozzarella di bufala Campana.

Ho chiuso con l’altro disco di focaccia che avevo precedentemente farcito con del pesto genovese.

E…buon appetito!

Precedente Roll cacao e banana Successivo Polpette di pane su crema di verza viola