Confettura bianco d’anguria

Sei pronto a preparare la confettura bianco d’anguria?
L’anguria: quel frutto succoso, dissetante, rosso fuoco, rosso passione, rosso estate!
Eh si, l’anguria è tra i frutti più rappresentativi dell’estate: ci disseta e rinfresca dalla calura e dall’afa! Alzi la mano chi non rinuncia ad una bella fettona d’anguria?! Quante bucce però si accumulano nelle pattumiere delle nostre case, vero? Beh oggi vi do la mia ricettina per utilizzare parte di questi “scarti”, preparando una deliziosa confettura bianco d’anguria! Vi assicuro, ne rimarrete sorpresi per la bontà. Così potrete gustare l’estate, anche in inverno! E ora…allaccia il grembiule e via in cucina!

  • Ecco la video ricetta passo passo ->

Confettura bianco d’anguria

 

INGREDIENTI

  • 1 kg di polpa bianca d’anguria
  • 300 g. di zucchero
  • 50 g. di marsala

 

PREPARAZIONE

Fette su fette d’anguria addenti in estate, vero? Bella fresca e dissetante!
Allora fai così: taglia la polpa rossa dell’anguria, quella bella dolce e fresca e riponila in un contenitore nel frigorifero, così quando ne avrai voglia è già pronta per essere addentata!

Se ti va, potrai preparare anche un dissetante sorbetto d’anguria! Clicca sulla foto per prepararlo insieme a me!

 

 

 

 

 

 

Aspetta, aspetta! Non buttare le bucce! Elimina la parte dura e verde e metti da parte la polpa bianca.
Adesso taglia in tocchetti la polpa bianca che hai ricavato e mettila in un’ampia pentola, dal doppio fondo.
Perchè il doppio fondo? Beh, vista la cottura prolungata, sarà d’aiuto per evitare che bruci la confettura!

Per ogni chilo di polpa bianca, aggiungo 300 grammi di zucchero e 50 grammi di marsala.
Non diminuire la quantità di zucchero e di marsala, perchè serviranno come conservanti, insieme al metodo del sottovuoto!
Ovviamente se preferisci una confettura bianco d’anguria più dolce, aumenta la dose di zucchero, ma non oltre i 450 grammi per chilo, altrimenti rischi di ottenere un caramello ahah!!!

Io come liquore ho scelto il marsala, ma puoi usare anche dell’ottimo rhum, del limoncello o anche della vodka magari al melone! Sta a te decidere! Questo servirà a dare aroma alla confettura, ma potranno mangiarla anche i più piccoli, perchè in cottura l’alcool evaporerà, lasciando solo la sua nota aromatica.

Una volta uniti in pentola la polpa bianca, lo zucchero ed il marsala, mescola bene, chiudi con un coperchio e lascia riposare almeno un’ora.

Dopo un’ora noterai che si sarà formato il liquido di macerazione, che ci servirà per la cottura della confettura.

Porta la pentola sul fuoco con fiamma al minimo e lascia cuocere per un’ora, mescolando di tanto in tanto.

Dopo la cottura frullo tutto con un minipimer per ottenere una confettura vellutata, ma se a te piacciono i pezzettoni puoi decidere di frullarne la metà o addirittura non frullare affatto!

E’ il momento di invasare!
Mi raccomando, sterilizza i barattoli! Io utilizzo un metodo veloce e semplice: clicca sul barattolo per sapere come faccio!

 

 

Versa poi la confettura ancora calda nei barattoli anch’essi caldi. Mi raccomando: entrambi caldi, altrimenti lo shock termico potrebbe far crepare il vetro dei barattoli!

Se nel frattempo la confettura si dovesse essere raffreddata, riscaldala un attimino e procedi ad invasare!
Pulisci eventuali gocce di confettura che possono esserti cadute durante la procedura di invasamento; chiudi bene col tappo e capovolgi il barattolo.
Lascia raffreddare i barattoli capovolti su di un piano dritto: si creerà il sottovuoto, che permetterà la lunga conservazione della confettura!

Non è necessario conservare in frigorifero: basta riporre i barattoli freddi, in un luogo buio ed asciutto, così potrai assaporare l’estate tutto l’anno, grazie alla confettura bianco d’anguria!

❤ Ti è piaciuta questa ricetta? ❤
Bene! Continua a seguirmi sulla mia
pagina Facebook ANGELA PASSIONE CUCINA
per restare sempre aggiornato!!!

Qui dal mio blog puoi scaricare il testo di ogni ricetta
cliccando sul simbolo pdf presente in cima ad ogni articolo.
Se invece volete seguire la preparazione passo passo,
iscrivetevi al mio canale YOUTUBE e non ve ne pentirete!

Mi trovate anche su InstragramTwitter…. e Pinterest!
Seguimi e sarai sempre aggiornato!

Precedente Tronchetto Pan di Stelle Successivo Shakerato, tre idee golosissime