Brioche in fiore dal ripieno super goloso!

Cosa c’è di meglio di una brioche in fiore da accompagnare ad una tazza di fumante tè arricchita da una bella fettina di limone durante le giornate fredde, piovose e grigie. Ehi ehi cos’hai capito? Ovviamente puoi gustarle tutto l’anno eh?!
Dopo ti lascio accomodare davanti al caminetto acceso o alla stufetta calda, con il pigiamino morbido, le babbucce, mentre sorseggi la tua tazza di tè, gustando un petalo di questa meravigliosa brioche in fiore! Appunto, corri prima in cucina ed allaccia il grembiule!

  • Ecco la video ricetta passo passo ->

 

Brioche in fiore

INGREDIENTI

– per il water roux

  • 20 g di farina
  • 170 g di acqua

– per l’impasto brioche

– per la farcitura

  • 500 g di crema al latte
  • amarene sciroppate q.b.

PREPARAZIONE

La prima cosa da fare sarà quella di preparare il water roux. Come? Setaccia in un pentolino la farina, stempera con il latte e porta a cottura a fiamma bassa sempre mescolando, fino a che diventa di un colore opalescente. Versa poi in un contenitore con pellicola a contatto e lascia freddare.
tong zhongAltre informazioni su questa meravigliosa tecnica, le trovi cliccando sulla foto!

 

 

 

Intanto che il water roux si raffredda, versa in un pentolino il latte, aggiungi il sale, il burro e lo zucchero; fai in modo che tutto si amalgami bene, sciogliendo burro e zucchero.

Nella ciotola della planetaria versa un uovo, aggiungi poi il composto di latte raffreddato e una fialetta di aroma vaniglia. Aggiungi il lievito e la farina un cucchiaio alla volta, facendo andare la planetaria a velocità bassa. Puoi mettere anche il water roux e fai lavorare la planetaria alla minima velocità. Quando avrai incorporato tutta la farina puoi aumentare la velocità della macchina, ma avendo l’attenzione di non far riscaldare l’impasto.

Se lavori a mano, procedi sempre allo stesso modo, rispettando la sequenza in cui gli ingredienti sono stati aggiunti.
Ovviamente l’impasto all’inizio si appiccicherà alla ciotola, ma tu aiuta la macchina staccandolo dalle pareti. Lavora l’impasto almeno 15 minuti fino a che diventi bello liscio ed incordato. Dopodichè lavoralo un pochino sulla spianatoia e lascialo riposare ben coperto per mezz’ora.

Trascorso il tempo di riposo puoi effettuare due giri di pieghe a tre e poi lascialo riposare almeno 15 minuti ancora. (QUI trovi la spiegazione delle pieghe)
A questo punto l’impasto si sarà rilassato e così potrai porzionarlo in palline da 30/40 grammi ciascuna.

Con un matterello stendi ciascuna pallina e farciscila con un cucchiaio abbondante di crema di latte ed un’amarena. Sigilla bene e forma nuovamente la pallina e procedo così fino a terminare gli ingredienti.

Per la ricetta della crema al latte, clicca sulla foto!

 

 

 

Sistema le palline in una teglia distanziandole un po’ l’una dall’altra e lascia lievitare lontano da spifferi fino al raddoppio.
Una volta lievitate spennella con del latte freddo: decidi tu se lasciare liscia la superficie e spolverare lo zucchero a velo una volta cotta, o se far cadere una pioggia di zucchero in granella!

Cuoci in forno preriscaldato a 180° per circa 30/40 minuti: attenzione ogni forno ha una cottura a sè!

Ed ecco pronto questa morbidissima brioche in fiore, dal ripieno super goloso!

Segui i miei consigli per accompagnare questa brioche ad un favoloso tè caldo

❤ Ti è piaciuta questa ricetta? ❤
Bene! Continua a seguirmi sulla mia
pagina Facebook ANGELA PASSIONE CUCINA
per restare sempre aggiornato!!!

Qui dal mio blog puoi scaricare il testo di ogni ricetta
cliccando sul simbolo pdf presente in cima ad ogni articolo.
Se invece volete seguire la preparazione passo passo,
iscrivetevi al mio canale YOUTUBE e non ve ne pentirete!

Mi trovate anche su InstragramTwitter…. e Pinterest!
Seguimi e sarai sempre aggiornato!

Precedente Tong Zhong o water roux e milk roux per lievitati super! Successivo Boccon goloso