Bon bon al formaggio con croccante al tartufo

Ultimamente sono innamorata delle portate finger food, degli stuzzichini. Sarà che sto aspettando che arrivi la primavera, quella vera e non solo da calendario?! Non saprei, ma chi mi conosce sa che adoro fare le grigliate insieme a mio marito (diciamo la verità, l’esperto a riguardo è proprio lui, guardate qui), amo perdermi nella natura e rilassarmi su una coperta durante un pic nic e nella bella stagione preferisco fare dei pranzetti fatti di stuzzichini, soprattutto nel weekend. Alla lista degli apetizer che abbiamo già preparato insieme si aggiungono questi deliziosi bon bon, morbidi con una panatura che fa “crock”, vi assicuro che sono come le ciliegie: uno tira l’altro! Non ci credete? Allacciate i grembiuli e via in cucina!

  • Ecco la video ricetta passo passo ->

Bon bon al formaggio con croccante al tartufo

 

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

Realizzare questi bon bon è davvero veloce, ma vi assicuro che si tratta di una preparazione gustosissima e di grande effetto.

Non bisogna fare altro che preparare i bon bon. Come?

Io ho acquistato un gambetto di prosciutto crudo e dopo aver eliminato la parte di cotenna ed il grasso in eccesso, l’ho ridotto in dadini piccoli.

Mi raccomando! Cotenna e grasso non vanno buttati via: sono ottimi come insaporitori per soffritti, o almeno io così li riutilizzo, perchè in cucina non si butta via niente, o quasi!

Ovviamente potete usare anche delle fette di prosciutto, che ridurrete in striscioline.

Fatto ciò, in una ciotola metto il formaggio spalmabile che insaporisco con del pepe, dell’erba cipollina e con la dadolata di prosciutto. Mescolo bene, creando un composto ben amalgamato.

Prendo una porzione di composto col cucchiaio e con le mani un po’ bagnate do forma a questi bon bon: la grandezza sta a voi deciderla, ma vi consiglio di farli non più grandi di una noce.

Formata la pallina, la passo nella panatura croccante al tartufo. Come l’ho ottenuta?! Semplicemente sminuzzando delle patatine aromatizzate al tartufo, che vi stra consiglio!

Ripongo in frigorifero fino al momento di servirle.

Io ho voluto dare un tocco della mia terra, Napoli, a questi deliziosi bon bon di formaggio con croccante al tartufo.
Invece di servirli da soli, li ho accompagnati con delle cime di rapa, preparate semplicemente con un soffritto di olio, aglio e peperoncino.

Prima di soffriggerle, io do sempre una sbollentata, per appassirle leggermente, così da evitare una cottura prolungata in frittura.

Cose ne pensate di questa ricettina? Fammi sapere la tua!

❤ Ti è piaciuta questa ricetta? ❤
Bene! Continua a seguirmi sulla mia
pagina Facebook ANGELA PASSIONE CUCINA
per restare sempre aggiornato!!!

Qui dal mio blog puoi scaricare il testo di ogni ricetta
cliccando sul simbolo pdf presente in cima ad ogni articolo.
Se invece volete seguire la preparazione passo passo,
iscrivetevi al mio canale YOUTUBE e non ve ne pentirete!

Mi trovate anche su InstragramTwitter…. e Pinterest!
Seguimi e sarai sempre aggiornato!

Precedente Tegoline croccanti crudo e stracciatella di bufala Successivo Dolcetti morbidi senza cottura