Crea sito

Torta al cioccolato farcita con cremoso alle more e crema al formaggio

Dolce e citrico, un abbinamento perfetto per questa estate caldissima. Quattro strati di un pan di Spagna al cacao molto morbido, che non ha bisogno dell’aggiunta di liquidi, farcito con un cremoso alle more e ricoperto di crema al formaggio per creare una delle torte più buone! Voi direte: è molto pesante, il cioccolato d’estate no… vi sfido a provare questo abbinamento e vi ricrederete in men che non si dica 🙂

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Cake al cioccolato

Ingredienti
  • 340 gfarina 00
  • 60 gcacao amaro in polvere
  • 2 cucchiainilievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainobicarbonato
  • 400 gzucchero
  • 2uova
  • 100 golio vegetale
  • 280 gpanna fresca liquida
  • 240 gacqua (calda)
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiainosale

Cremoso alle more

  • 125 gmore
  • 40 gzucchero
  • 10 mlsucco di limone
  • 200 gmascarpone
  • 125 gzucchero a velo
  • 125 gburro (a temperatura ambiente)

Crema al formaggio e marmellata di more

  • 350 gformaggio fresco spalmabile
  • 100 gburro
  • 200 gzucchero a velo
  • 2 cucchiaimarmellata di more

Preparazione

Cake al cioccolato
  1. 1. Pre-riscaldiamo il forno a 160 °C modalità statico. Prepariamo due teglie rettangolari (quelle del forno andranno bene) foderate con carta da forno e mettiamo da parte.

    2. In una ciotola mescoliamo tutti gli ingredienti liquidi: panna, uova, olio e l’estratto di vaniglia con la frusta a mano fino ad ottenere una crema liscia priva di grumi.

    3. Nella ciotola della planetaria, con il gancio a foglia, invece, andremo a mescolare le polveri: farina, cacao, lievito, bicarbonato, zucchero e sale. Mescoliamo per 30 secondi a velocità media prima di aggiungere i liquidi.

    4. Iniziamo ad aggiungere i liquidI a bassa velocità e aumentando man mano finiscono i liquidi. Questo per evitare la formazione di grumi.

    5. Fermiamo la macchina e con l’aiuto di una spatola rimuoviamo l’impasto ottenuto per facilitare il processo.

    6. Aggiungiamo l’acqua a più riprese. Noteremo che il nostro composto diventerà molto liquido e vellutato.

    7. Una volta ottenuto un composto omogeneo dividerlo nelle due teglie precedentemente preparate (io ho messo su ogni teglia circa 750g di preparato). Livelliamo con l’aiuto di una spatola grande e inforniamo per 20 minuti.

    8. Lasciar raffreddare prima di ricavarci 4 dischi con un coppa pasta di 20 cm di diametro.

Cremoso alle more

  1. 1. Iniziamo preparando una purea di more. In un frullatore mettiamo le more con lo zucchero e il succo di limone e frulliamo per 3 o 4 minuti o comunque fin quando non avremo una purea vellutata. Filtriamo con un colino in un pentolino e cuciniamo a fuoco medio per 10 minuti. Noteremo che la nostra purea, con il passare del tempo, diventerà più densa. Togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare prima di trasferirla in una ciotola e conservarla in frigo.

    2. Mettere nella planetaria il mascarpone con lo zucchero a velo e la panna e montare fin quando tutti gli ingredienti non si saranno incorporati completamente. Non far andare per molto tempo perché altrimenti si rischia di rovinare tutto.

    3. Una volta ottenuta una crema densa, aggiungere la marmellata di more e mescolare fino a completo assorbimento. Trasferire in una ciotola e conservare in frigo.

  2. 1. Trascorso il tempo, se notiamo che il nostro cremoso non è abbastanza denso, mettere in frigo. Deve avere lo stesso aspetto di quello in foto.

Crema al formaggio

  1. 1. Questa è una delle creme che più adopero nelle mia cucina. Il procedimento è sempre lo stesso!

    2. Montare burro morbido con zucchero a velo fino ad ottenere un composto bianco e molto cremoso. Aggiungere il formaggio e mescolare per 5 minuti.

    3. Questa volta ho deciso di dare un sapore diverso alla mia crema quindi ho aggiunto due cucchiai della purea di more che mi era rimasta ottenendo cosi una crema al formaggio con un leggero sapore di more!

Assemblaggio

  1. 1. Dalle teglie, come avevo anticipato sopra, ci ricaveremo dei dischi di 20 cm di diametro. Ne usciranno quattro. Il resto potete congelarlo o mangiarlo e così assaggerete e capirete la bontà di questa torta 😉

    2. Iniziamo a comporre la nostra torta: Mettiamo su un piatto da portata il primo strato e con l’aiuto della sac-a-poche iniziamo a farcire. Metteremo prima il cremoso di more e poi faremo un bordino con la crema al formaggio. Questo per evitare che il cremoso, nel caso sia troppo liquido, fuoriesca.

    3. Ripeteremo questa operazione fino ad arrivare all’ultimo strato. Passiamo un velo sottile di crema, quello che io chiamo raccogli briciole e portiamo la torta in frigo per farla riposare (30 minuti o se avete tempo 1 ora)

    4. Trascorso questo tempo riprendiamo la torta e finiamo di ricoprirla e decorarla. Per questa occasione non ho messo fiori veri ma ho scelto di fare una decorazione a mano con la sac-a-poche. Delle “onde” che richiamano il mare dove troviamo gli scogli (lamponi) e boe (mirtilli). Una torte estiva con sapori che non fanno pensare all’estate ma che in realtà sorprendono per la loro bontà!

/ 5
Grazie per aver votato!