Crema pasticcera alla vaniglia ( ricetta base per farcire torte, crostate e monoporzioni)

Questa sera voglio realizzare insieme a voi una delle basi della pasticceria: la crema pasticcera. Viene utilizzata per farcire torte, crostate ma anche tutte quelle delizie che si trovano nelle vetrine delle grandi pasticcerie come bigne’, cannoncini , tartellette alla frutta…. Ci serviranno solo pochi ingredienti e dieci minuti di tempo. Ed ora corriamo in dispensa a cercare l’occorrente.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per circa 300 gr di crema pasticcera alla vaniglia
  • 250 mllatte intero
  • 75 gzucchero
  • 18 gmaizena
  • 50 gtuorli
  • vaniglia

Strumenti

  • Ciotola
  • Frusta
  • Pentolino
  • Bacinella
  • Pellicola per alimenti

Preparazione

  1. All’interno di un pentolino versare il latte con la vaniglia e metterlo sul fuoco.

  2. Mescolare in una ciotola lo zucchero con l’amido di mais. Infine aggiungere i tuorli .

  3. Una volta che il latte ha sfiorato il bollore versarlo nella ciotola con gli altri ingredienti e mescolare per evitare la formazione di grumi.

  4. Rimettere il composto sul fuoco e far addensare il tutto. Ci vorranno circa 5 minuti.

  5. Versare le crema in un contenitore e coprire a contatto con della pellicola per alimenti. Farla raffreddare in frigorifero.

    ALLA PROSSIMA RICETTA!!!

Conservazione

La crema pasticcera si conserva in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.

Con questa dose di crema riuscirete a farcire una crostata da 24 cm di diametro.

/ 5
Grazie per aver votato!