Zucchine fritte alla scapece con aceto e menta

IMG 6789 720x1054 Zucchine fritte alla scapece con aceto e menta
Zucchine fritte alla scapece con aceto e menta ricetta povera ma gustosa della tradizione campana, io sono fortunata le ho preparate con le zucchine dell’orto della mia mamma. Potevo non condividere con voi questa ricetta semplice e buonissima che rappresenta in pieno le mie origine campane? Una ricetta che si prepara in pochissimo tempo, con ingredienti semplici e di stagione e questo è il momento giusto per le zucchine, sono nel pieno della loro stagionalità. Anche da piccola amavo tantissimo le zucchine fritte alla scapece, la mia mamma le preparava in modo divino e mi ha insegnato a farle benissimo, infatti spesso mi dice l’allievo ha superato il maestro. Non esiste un segreto per farle più buone è il giusto equilibrio nel dosare l’aceto, l’aglio, le foglioline di menta e l’olio; ma sta al gusto personale raggiungere questo equilibrio. Il mio consiglio è di mettere poco aceto alla volta e completare con il resto degli ingredienti questa marinatura, assaggiare ed eventualmente aggiungerne ancora, la menta per esempio io adoro usare le foglioline piccole, all’aglio tolgo l’anima e non esagero nella quantità. L’equilibrio perfetto è sentire il profumo e il sapore di tutti gli ingredienti della marinatura separatamente, senza che l’uno o l’altra si coprano a vicenda. Le zucchine fritte alla scapece più riposano e più raggiungono quel grado in più di sapore, quindi vi consiglio di prepararle con largo anticipo, vi posso assicurare che il giorno dopo e quello dopo ancora sono molto più buone, anche se è difficile resistere e aspettare a mangiarle. Non a caso le zucchine fritte alla scapece sono nate anticamente proprio per conservarne il gusto nel tempo grazie alla marinatura detta appunto scapece.
Zucchine fritte alla scapece con aceto e menta
Ingredienti:
4 zucchine di media grandezza
1 spicchio d’aglio
7-8 foglioline di menta fresca
sale
olio extravergine d’oliva
aceto bianco di vino
Preparazione:
Lavate e asciugate le zucchine, eliminate le due estremità tagliatele a rondelle. Friggete poche zucchine alla volta con olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente. Dovranno risultare leggermente dorate, quindi aiutandovi con un mestolo forato toglietele dall’olio e ponetele su carta assorbente da cucina. Continuate allo stesso modo fino a friggere tutte zucchine. Nel frattempo in una ciotola prepariamo la marinatura con l’aglio grattugiato finemente, ridotto quasi in poltiglia, aggiungete sale e aceto a piacere, le foglie di menta e un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo. Condite le zucchine con la marinatura mescolate bene, coprite e lasciate riposare in frigorifero almeno un’ora prima di portare le zucchine fritte alla scapece in tavola, anzi vi consiglio di farle in largo anticipo anche il giorno prima ci guadagna il gusto.

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.