Ziti al forno con i carciofi

image28 1024x1017 Ziti al forno con i carciofi
Gli ziti al forno sono un piatto classico della cucina italiana,oggi vi propongo la versione pugliese con i carciofi.Gli ziti sono un tipo di pasta di grano duro, di forma allungata, tubolare,simili ai bucatini ma più grandi.Ziti in dialetto pugliese significa fidanzati,fù dato questo nome perché anticamente gli ziti si mangiavano solo in occasione di un matrimonio.Ziti al forno con i carciofi,può sembrare un piatto laborioso,invece basta organizzarsi e preparare tutti gli ingredienti in sequenza e assemblare il piatto,un piatto ricco e saporito,un piatto unico gustosissimo.Questo piatto è buono appena fatto ma delizia il palato anche il giorno seguente riscaldato velocemente in forno,difficilmente resteranno avanzi.Leggetevi questa ricetta della tradizione meriodionale,scrivetevi gli ingredienti,andate a fare la spesa,io vi aspetto nella mia cucina per preparare insieme questi ziti al forno con i carciofi.

Ingredienti
500 gr di ziti
8 carciofi
3 uova
750 ml di salsa di pomodoro
100 gr di salsiccia piccante
100 gr di mortadella
150 gr di pecorino grattugiato
1 scamorza affumicata piccola
1/2 cipolla
2 foglioline di basilico
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
sale q.b.
Procedimento
Preparate il sugo di pomodoro cuocendolo in pentola con un filo d’olio,la cipolla rosolata e aggiungendo a fine cottura le foglie di basilico
Tagliate le foglie dure più esterne e lasciando solo la parte interna dei carciofi .Tagliate anche la punta dei carciofi e divideteli in 4 parti. Fateli bollire per qualche minuto in acqua salata.
In una ciotola, sbattete 2 uova con un po’ di pecorino ed un pizzico di sale. Infarinate i carciofi e poi passateli nella ciotola con le uova. Friggete i carciofi in abbondante olio extravergine d’oliva fino doratura.Cuocete al dente gli ziti in abbondante acqua salata .Nel frattempo, affettate la salsiccia e la scamorza.Preriscaldate il forno a 200°C.
Prendete una teglia da forno alta e versate sul fondo un mestolo di sugo. Coprite con un primo strato di pasta, distribuite delle fettine di salsiccia piccante, scamorza, carciofi fritti e spolverate del pecorino. Coprite il tutto con un altro strato di ziti,un mestolo di sugo, cospargete di pecorino, distribuite delle fette di scamorza e mortadella. Coprite ancora con un altro strato di pasta, versateci il sugo rimasto e spolverate ancora del pecorino. Sbattete l’uovo tenuto da parte e distribuite uniformemente sulla superficie della pasta.Infornate la teglia di ziti e cuocere in forno a 220ºC per 25 minuti.

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.