Torta sfogliata agli agrumi

Torta sfogliata agli agrumi, delicata e profumata. Ci sono quelle giornate che iniziano sottotono, sarà l’arrivo della primavera o questo tempo indeciso tra freddo e caldo a giorni alterni. Ecco, in queste giornate un po no specialmente se capitano il lunedi, con una settimana che si prospetta lavorativamente piena ma con poco energia,un buon dolce potrebbe essere di grande aiuto. Cosi è nata l’idea di questa torta sfogliata agli agrumi, sfogliata perchè la pasta brisè mi piace stesa bella sottile,  girando per casa a vuoto senza energia in cerca di voglia di fare. Mi sono detta dai Eli prepara un dolcino, cosi ho aperto il frigo senza nessuna idea precisa. Ho iniziato a sorridere, adoro preparare ricette senza idee precise, mi piace la sfida con me stessa e ingredienti vaganti cioè con quello che trovo in dispensa e in frigorifero. Bene avevo in frigorifero della pasta brisè fatta qualche giorno prima, non era tantissimo ma nella mia testa l’idea prendeva forma e poteva bastarmi, mmm avanzi di latte e panna fresca quasi in scadenza e uova. E si, ingredienti semplici che credo siano presenti nella maggior parte anche dei vostri frigorifero. Ho acceso nel frattempo il forno, ho messo una bella canzone per compagnia e intanto mi scappa l’occhio sul tavolo dove avanzi di canditi chiusi nel vasetto quasi vuoto aspettano di essere utilizzati. Ho sbattuto le uova, unito latte e panna, frullato i canditi, mischiato il tutto. Riempita la pasta brisè già distesa nei piccoli stampi monoporzione, infornato e atteso la cottura. Ed eccola, dopo dieci minuti inizia a gonfiarsu leggermente e colorarsi.  Un profumo inteso comuncia ad invadere la cucina, il mio umore cambia, inizio a pensare che questo lunedi iniziato sottotono abbia presa una piega diversa. E mentre la mia torta sfoglia continua la cottura, mi sono seduta alla mia scrivania e ho iniziato a scrivere la mia ricetta per voi. Mentre mi leggete sono sicura che avete sbirciato nel vostro frigorifero per controllare se avete gli ingredienti. Io la pasta brisè la preparo in casa e ne ho sempre un pezzetto, voi potete utilizzare anche quella pronta da supermercato se siete pigri.  Bene cosa aspettate, accendete il forno e correte a preparare questa torta sfogliata agli agrumi semplice e veloce da fare, con un gusto e profumo inteso da lasciarvi stupiti. Vi aspetto poi qui con i vostri commenti, sicura che un dolce semplice cambi il vostro umore e dia una piega diversa al resto della giornata.

%name Torta sfogliata agli agrumi
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25-30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g pasta brisè
  • 100 g agrumi canditi (scorze d'arancia, scorze di limone, cedro)
  • 75 g latte
  • 50 g panna fresca
  • 25 g zucchero semolat
  • 2 uova
  • timo fresco

Ingredienti per la pasta brisè

  • 300 g farina per crostate
  • 160 g burro di montagna freddo
  • 75-80 g acqua
  • 10 g Sale

Preparazione

Preparazione della pasta brisè

  1. Su un piano freddo versate la farina, spezzettate sopra il burro, il sale, iniziate a lavorarli insieme per fare amalgamare il tutto. Unite adesso a filo l’acqua, lavorate fino ad ottenere un’impasto compatto ed omogeneo. Avvolgete l’impasto nella pellicola per alimenti, ponetelo in frigorifero a riposare per 2 ore prima di stenderla e utilizzarla.

Preparazione della Torta sfogliata agli agrumi

  1. %name Torta sfogliata agli agrumi

    Disponete la pasta brisè in una tortiera unica da 18-22 cm a bordi bassi rivestita con carta forno, oppure utilizzate stampi mono porzione in ceramica imburrati e infarinati, bucherellate il fondo con una forchetta. Eliminate l’eccesso di pasta ai bordi. Tritate in un mixer gli agrumi misti canditi, fino a ridurli in crema, potete aiutarvi aggiungendo un po’ di latte inserito nella ricetta . In una ciotola mescolate la panna, il latte, la crema di agrumi canditi, il timo, le uova e lo zucchero fino a rendere il tutto fluido. Versate il composto preparato nella tortiera, livellate con un cucchiaio, cuocete in forno a 175° per 30 minuti. Passato il tempo, sfornate e lasciate raffreddare completamente. Servite con una spolverata di zucchero a velo e se gradite con della frutta fresca affettata sottilmente.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.