Spaghetti cremosi con la nduja

Gli Spaghetti cremosi con la nduja sono un primo piatto saporito e piccante. Ideale per chi ama i gusti decisi e molto forti. La nduja é un salame dalla pasta morbida e piccante, composto da carni suine e peperoncino, Patria della nduja é la Calabria, rinomata quella di Spilinga. Dove ogni anno, l’8 agosto, si tiene la sagra della nduja, qui si possono assaggiare varie pietanze a base di questo saporito insaccato. Generalmente viene spalmata sul pane, per smorzarne la sua piccantezza. Considerata in passato un’insaccato povero: si preparava infatti con le parti meno nobili del maiale. Oggi si utilizzano solo le parti migliori, si impastano con sale e peperoncino calabrese sia dolce che piccante, che donano sapore all’insaccato. Il colore rosso intenso é tipico di questo insaccato. L’impasto é racchiuso all’interno di un budello di maiale, come si fa in genere con il salame o altri insaccati. Leggermente affumicato, viene poi lasciato stagionare per alcuni mesi. Regina della cucina calabrese, é ideale da spalmare su crostini o bruschette e per condire la pasta. Proprio come ho fatto io in questa ricetta, utilizzando gli spaghetti al torchio, così che la crema di nduja si lega in modo sublime. Tanti i modi di utilizzare la nduja in cucina, per arricchire un semplice sugo di pomodoro, o per completare un piatto di verdure, di carne. Ma nella pasta, per me trova il suo posto migliore, come in questo piatto che vi propongo. Ho pensato di creare una crema che smorzasse un po’ la forte piccantezza della nduja, il risultato é davvero inaspettato. Anche se ho utilizzato una dose abbondante di nduja, il gusto non é per niente esagerato. La sua cremositá poi, é perfetta si unisce agli spaghetti regalando sensazioni meravigliose alle papille gustative. Io sono molto golosa di nduja, potrei dire dipendente, la metto ovunque, ma spalmata su una fetta di pane appena sfornato é una goduria che dovete assolutamente provare. Non vi resta che uscire a comprare la nduja. Avete l’acquolina in bocca vero? E allora mettete su l’acqua per gli spaghetti. Seguitemi in cucina e prepariamo insieme gli Spaghetti cremosi con la nduja.

%name Spaghetti cremosi con la nduja
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli Spaghetti cremosi con la nduja

  • 360 gSpaghetti trafilati al bronzo
  • 200 gNduja
  • 300 gMozzarella
  • 150 mlLatte
  • 100 gpanna da cucina
  • 1 spicchiod’aglio
  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • Pepe
  • Sale
  • Basilico fresco

Preparazione degli Spaghetti cremosi con la nduja

  1. Fate scaldare in una padella l’olio d’oliva, lo spicchio d’aglio che appena dorato eliminerete. Aggiungete la nduja tagliata a fette, fate colorare di un bel rosso da ambo i lati a fuoco dolce. Con un mestolo di legno poi spezzettate la nduja. Abbassate la fiamma al minimo e aggiungete la panna, mescolate fino a farli legare bene insieme. Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata. Passate al mixer la mozzarella con il latte, un filo d’olio, un pizzico di sale e pepe. Dovrete ottenere una crema fluida. Quindi unitela alla nduja, lasciate ancora sul fuoco fino a far restringere leggermente il tutto. Controllate la sapidità. Scolate al dente gli spaghetti e uniteli alla crema di nduja, saltateli delicatamente. Servite gli Spaghetti cremosi con la nduja con una macinata di pepe e qualche foglia di basilico per completare il piatto.

2,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.