Pesto di fave

image10 764x1024 Pesto di favePesto di fave che scoperta meravigliosa,cercavo ricette tradizionali delle nostre regioni per la rubrica di cui mi occupo sul mensile “Di Tutto Cucina”,trovo la ricetta del marò ligure,mi ha talmente incuriosito e quindi provato.Cosa vi posso dire bisogna provarlo non si riesce a descrivere la bontá di questo pesto di fave,si può mangiare in mille modi io ho deciso di provarlo proprio come la vecchia tradizione contadina ligure sù fette di pane appena tostato e con il salame,vi dico che il vasetto che vedete in foto é finito tutto nel tempo di un pranzo diviso in quattro,e continuano a richieder,i di farlo.Facile e veloce questo pesto di fave,se non avete il mortaio potete usare il mixer per tritare gli ingredienti ma per non dargli un sapore amaro e un colore diverso,aggiungete l’olio a mano.Il pesto di fave è ottimo per condire la pasta, oppure servito come salsa per accompagnare secondi piatti a base di carni arrosto o grigliate.Seguendo la tradizione il pesto veniva spalmato sù fette di pane accompagnato al salame .Pronti per vedere come si fá? Eccovi la ricetta

Ingredienti
500 gr. di fave fresche
8 foglie di menta
aglio
olio extravergine di oliva
sale grosso
pepe
maggiorana
pecorino grattugiato
aceto

Preparazione
Privare le fave di entrambe le pellicine, pestare nel mortaio le foglie di menta insieme all’aglio e a un pizzico di sale grosso fino ad ottenere una salsa omogenea
Versare il composto in una terrina, aggiungendo il pepe e un cucchiaino di aceto
Aggiungere l’olio e amalgare il tutto fino ad ottenere una salsa semiliquida
A piacere aggiungere pecorino e maggiorana.
image11 764x1024 Pesto di fave

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.