Peperoni ripieni alla mediterranea

IMG 1422 720x941 Peperoni ripieni alla mediterranea
Peperoni ripieni alla mediterranea, tipico piatto estivo della cucina italiana, la mia variante senza carne è di una ricetta colorata, saporita e leggera. Facile da preparare, e anche in anticipo visto che prevede la cottura al forno ma con il caldo e la poca voglia di stare ai fornelli si possono preparare la mattina presto o la sera tardi, quando il caldo afoso lascia posto alla tipica aria frizzantina che precede la notte o l’arrivo del nuovo giorno. Questa semplice ricetta di peperoni ripieni alla mediterranea mette tutti d’accordo a tavola, anche e sopratutto vegetariani e vegani, una ricetta dal gusto e profumo tutto mediterraneo leggeri e gustosi. Preparateli come contorno, o piatto unico per una cena leggera accompagnati da pane casareccio tostato, o se preferite anche del semplice riso cotto al vapore; preferite un accompagnamento delicato proprio per esaltarne il profumo e il sapore altrimenti perso di questi deliziosi peperoni ripieni alla mediterranea.

Peperoni ripieni alla mediterranea
Ingredienti:

4 peperoni rossi e gialli
500 g di pomodorini pachino
50 g di alici sott’olio
50 g di olive nere
2 cucchiai di capperi dissalati
basilico fresco
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di aceto di mele
2 spicchi di aglio
sale
Preparazione:
Mettete in una ciotola i pomodorini interi lavati, tagliate a fettine sottili l’aglio, i capperi, le olive e le alici sott’olio, tutti triturati grossolanamente. Unite le foglie di basilico sminuzzato, condite con aceto, olio ed un pizzico di sale. Lavate i peperoni, asciugateli, tagliateli a metà eliminate i semi ed i filamenti esterni. Disponeteli in una teglia da forno foderata di carta forno con la parte interna rivolta verso l’alto. Farcite i peperoni con il composto e condite con un filo d’olio. Coprite con un foglio di carta d’alluminio e fate cuocere a 180ºC gradi in forno per 30-35 minuti. Togliete il foglio di carta d’alluminio solo gli ultimi 10 minuti. Servite immediatamente, oppure lasciate raffreddare completamente e conservate ben coperti in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.

 

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.