Minestra di fiori di zucca

La minestra di fiori di zucca, un piatto povero con ingredienti semplici molto gustosa. Non so da voi ma qui l’estate non è ancora finita e l’orso della mia mamma ci fa doni senza freni, amo follemente i fiori di zucca e da mesi ne faccio grandi scorpacciate in varie ricette. Oggi voglio condividere con questo semplice piatto la minestra di fiori di zucca, che fa parte dei miei ricordi, è usuale prepararlo nel mio paese di origine. È un piatto semplice, ma posso assicurarvi che dopo l’assaggio del primo cucchiaio non si riesce più a smettere di mangiare questa minestra. Quando ero piccola vedevo quei fiori di zucca colorati con gli occhi di bambina, mi mettevano allegria e uno lo rubavo a chi in quel momento tra una delle mie nonne o mamma preparava la minestra, lo mettevo tra i miei capelli ricci e mi sentivo la regina dei fiori correndo in mezzo alla campagna. Tante sono le varianti di questo piatto, c’è chi per renderlo più appetitoso aggiunge la pancetta , io lo amo così nella sua semplicitá che non mi fa distrarre dal gusto dei 4 ingredienti utilizzati, le patate, la cipolla, le zucchine, i fiori di zucca. Ci vogliono pochi minuti per preparare la minestra di fiori di zucca, il tempo di farvi una doccia e apparecchiare la tavola, i fiori di zucca utilizzati vi consiglio di metterne a grande quantitá. Io ho la fortuna come vi ho scritto di poter fare la spesa nell’orto di mia mamma, anzi quando ne ha tantissimi rinuncia a mangiarli per darli a me così è successo per questi della minestra , era un sacchetto grandissimo e io non ho resistito a metterli tutti in pentola. Accendete i fornelli e correte in cucina a preparare questa deliziosa minestra di fiori di zucca e buon appetito.

IMG 7628 720x960 Minestra di fiori di zucca
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 2 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4

Ingredienti

  • 400 g patate
  • 300 g zucchine
  • 1 cipolla di acquaviva
  • 40 fiori di zucca
  • 500g g acqua
  • 20 g olio d'oliva

Preparazione

  1. IMG 7508 720x960 Minestra di fiori di zucca

    Sbucciate, lavate e tagliate a dadini le patate, In una pentola con poco olio d’oliva fate rosolare la cipolla tritata finemente, tagliate nello stesso modo anche le zucchine. In una pentola con olio d’oliva fate rosolare leggermente la cipolla tritata finemente, aggiungete poi le patate e mescolate. Fate cuocere 5 minuti unendo un bicchiere di acqua, quindi unite anche le zucchine, aggiungete tanta acqua calda in modo da coprire a filo le verdure. Salate, pepate e lasciate cuocere a fuoco moderato con coperchio, nel frattempo eliminate il pistillo e lavate i fiori di zucca. Ci vorranno circa 20-25 minuti prima che la minestra sia pronta, gli ultimi 5-6 minuti di cottura aggiungete i fiori di zucca, lasciateli appassire cuocendo ancora qualche minuto. Il momento giusto per togliere la minestra dal fuoco è quando le patate iniziano a sfaldarsi e mescolando tutti gli ingredienti si amalgamo cremosi  tra di loro. Spegnete, lasciate riposare qualche minuto e servite con un filo di olio d’oliva e una macinata di pepe. La minestra di fiori di zucca è buona sia appena cotta che fredda, anzi vi svelo un piccolo segreto preparata qualche ora prima e gustata a temperatura ambiente la rende più saporita e i sapori delle verdure utilizzate si sentono in modo distinto senza coprirsi tra di loro ma sposandosi perfettamente rendendo questa minestra semplice davvero deliziosa.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.