Fette biscottate bicolore

image20 1024x1024 Fette biscottate  bicolore

Finalmente ho provato a fare anch’io le fette biscottate bicolore,io ho usato l’orzo e tra le tante ricette sui libri e nel web ho provato questa ricetta con le mie modifiche,é troppo una grande soddisfazione mangiare le fette biscottate fatte con le proprie mani,e anche se mi sono addormentata mentre aspettavo l’ultima lievitazione dando inizio a un’invasione di impasto nel mio forno,e la forma alla fine ha lasciato un pò a desiderare come pure il disegno della spirale con l’orzo,ma il gusto quello non é stato da bocciatura,anzi non ho neanche finito di tostarle,che giá marito e figlie mi hanno chiesto di rifarle provando altri gusti.Penso che dopo questa prima ansiosa esperienza di fare le fette biscottate bicolore in casa,ce ne saranno altre,mi affascina troppo vederne il risultato,come mi affascinano tutti i lievitati,anche perché con l’arrivo della primavera estate é un buon sostituto del pane,sia a colazione che a pranzo o un pasto veloce,almeno in casa mia le usiamo tanto al posto del pane! Bene che dite vi ho incuriosito abbastanza,tanto da farvi venire la voglia di mettere le mani in pasta? Allora venite in cucina con me,iniziamo ad arrotolarci le mani

Fette biscottate bicolore

Biga
250 gr di farina
125 gr d’acqua
5 gr di lievito di birra

Ingredienti
biga
250 di farina 00
125 gr di acqua
100 gr di zucchero
5 gr di sale
10 gr di malto d’orzo
28 gr di olio extravergine d’oliva
10 cucchiai rasi di orzo solubile
1 tuorlo e 3 cucchiai di latte per spennellare

Preparazione della biga

Sciogliere il lievito con l’acqua,aggiungere la farina,impastare fino ad ottenere un bel panetto,che metterete in un ciotola coperta,mettere in un luogo lontano da fonti di aria.

Lasciare lievitare per almeno 14/16 ore (io ho lasciato la ciotola in forno chiuso)

Appena pronta la biga continuare procedere con gli altri ingredienti il malto, la farina, lo zucchero, l’acqua,il sale e mescolare.
image26 150x150 Fette biscottate  bicolore
Aggiungere infine l’olio e mescolare ancora.

Lavorare l’impasto, io ho usato la planetaria ma potete farlo benissimo anche a mano,prendere circa 1/3 dell’impasto e aggiungere l’orzo solubile

image27 300x225 Fette biscottate  bicolore
Lavorare separatamente i due impasti per 10-15 minuti finchè risultino lisci e omogenei.

Formare due palle, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare 2ore.

Passate le 2 ore sgonfiare gli impasti in modo da ottenere un rettangolo date per due volte pieghe di rinforzo

Lasciare riposare per un’ora, quindi prendere l’impasto bianco e stenderlo in un rettangolo ,poi prendere quello d’orzo e stenderlo in un rettangolo uguale.

Sovrapporre il rettangolo d’orzo su quello bianco,iniziare ad arrotolare dal lato lungo.
image29 300x225 Fette biscottate  bicolore
Dividere il rotolo in due e adagiare nei due stampi imburrati e infarinati,oppure ricoperti con carta forno
image35 300x222 Fette biscottate  bicolore
image31 300x189 Fette biscottate  bicolore
Coprire e lasciare lievitare fino a quando non superi il bordo dello stampo 2/3 ore circa,controllate costantemente può volerci di piú o meno a seconda della temperatura che avete in casa(io non ho controllato e dopo 4 ore avevo impasto dappertutto nel forno,con pazienza ho recuperato quello che restava nello stampo)

Prima di infornare spennellare col tuorlo sbattuto con il latte

Cuocere in forno statico a 160° per 40-50 minuti

Sfornare e lasciare raffreddare coperti i due filoncini su una griglia per 12 ore

Tagliare a fette di circa 1cm
image33 225x300 Fette biscottate  bicolore
Sistemare le fette sulle teglie e infornare a 150° per circa 20 minuti (10 per lato) o comunque finchè siano bene asciutte da entrambi i lati
image34 300x226 Fette biscottate  bicolore

Conservare raffreddate in una scatola di latta o in un barattolo ampio di vetro

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.