Fagiolini sott’olio

image91 715x1024 Fagiolini sottolio
Fagiolini sott’olio, quest’anno ho voluto provare a conservare tra le tante verdure, ortaggi, frutta e legumi anche i fagiolini non credevo fosse così facile quindi vi consiglio di provare anche voi a preparare qualche vasetto per il prossimo inverno. Ho scelto dei bei fagiolini cicciotti e nella preparazione li ho lasciati un pò al dente anche perchè durante la conservazione nell’olio comunque diventeranno più teneri ma senza spappolarsi, a me infatti piacciono più sodi. Pensate in quanti modi potrete utilizzare i fagiolini sott’olio oltre che gustarli semplicemente sgocciolati come antipasto. Nei prossimi giorni comunque vi posterò anche una ricettina appunto con i fagiolini sott’olio un pò particolare e dal gusto intrigante, per cui tenete d’occhio il blog per non perdervi la ricetta che ho giá provato e assaggiato per voi. Intanto procuratevi dei fagiolini belli sodi e cicciotti e iniziate a prepararli in vasetto. Pronti?Allacciate il grembiule e seguitemi in cucina ci aspettano i fagiolini sott’olio da conservare.

Fagiolini sott’olio
Ingredienti

1kg di fagiolini
10 foglie di alloro
4 cucchiai di aceto
4/5 spicchi di aglio
olio extravergine d’oliva q.b.
sale q.b.
Preparazione
Spuntare e lavare i fagiolini, farli lessare in una pentola colma d’acqua leggermente salata per 20 minuti,gli ultimi 5 minuti aggiungete l’aceto.Una volta pronti scolateli e metteteli ad asciugare sù carta assorbente e tamponate ancora con altra carta assorbente per eliminare l’acqua in eccesso per almeno 3/4 ore.
image92 150x150 Fagiolini sottolio
Porre i fagiolini ben asciutti negli appositi vasetti,lavati e sterilizzati (facendoli bollire in una pentola per venti minuti circa)intramezzando alloro e aglio. Versare abbondante olio, sino a ricoprire interamente i fagiolini, chiudere quindi i vasetti metterli a testa in giù per 15 minuti, in modo che si crei l’effetto sottovuoto.
image93 150x150 Fagiolini sottolio
Fate bollire i vasetti in una casseruola piena d’acqua per 20 minuti, in modo che si sterilizzino. Fate riposare i fagiolini sott’olio per almeno 20 giorni prima di gustarli.

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.