Cuore di pan brioche

Cuore di pan brioche farcito con la nutella, soffice e goloso difficile resistere e non assaggiarne una fetta. Facile da preparare, serve solo la pazienza di aspettare che maturi e lieviti lentamente visto che è preparato con lievito madre. Farcito con la nutella e nocciole tostate non può mancare per San Valentino, nel giorno più atteso da tutti gli innamorati iniziamo dalla colazione a dimostrare il bene alle persone che amiamo che sia un compagno, moglie, fidanzato senza dimenticare che gli amori più grandi sono genitori e figli. Pensate al profumo del cuore di pan brioche mentre in forno si gonfia come una nuvola e si prepara dopo averlo raffreddato ad accogliere la crema più amata al mondo, la nutella. Io per esempio non amo il cioccolato e preparo un piccolo cuore di pan brioche per me farcito con una delle marmellate fatte con le mie mani e che invadono la dispensa. Manca ancora qualche giorno a San Valentino e quindi tutto il tempo per rinfrescare il lievito madre, impastare, far maturare in frigorifero e lievitare questo semplice e godurioso cuore di pan brioche. Non resta che fare la lista della spesa e pensare a come apparecchiare la tavola senza dimenticare un bigliettino che esprime tutto il vostro amore a chi é dedicato il cuore di pan brioche, io lo preparo per le mie figlie insieme a mio marito, un’impasto a quattro mani nel formare un cuore goloso per iniziare con amore la giornata, e non solo quella di San Valentino.

%name Cuore di pan brioche
  • Preparazione: 2 Giorni
  • Cottura: 25 Minuti
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g farina tipo 1
  • 20 g miele di acacia
  • 130 g latte intero fresco
  • 60 g uovo intero
  • 40 g Burro bavarese
  • 70 g lievito madre rinfrescato
  • 3 g Sale
  • 1 arancia non trattata
  • 1 limone non trattato
  • 80 g nocciole tostare

Per farcire

  • crema di nocciole spalmabile
  • 30 g nocciole tostate

Per lucidare

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio latte fresco

Per la finitura

  • zucchero a velo

Preparazione

  1. IMG 5855 320x427 Cuore di pan brioche

    In planetaria mettete la farina e 80 g di latte mischiate leggermente, coprite e lasciate per u’ora in autolisi. Nel frattempo tritate in un mixer le nocciole, riducendole in polvere, grattugiate anche la scorza di limone e arancio stando attenti a prelevare solo la parte colorata; tenete da parte fino al momento dell’utilizzo.

  2. %name Cuore di pan brioche

    Aggiungete poi il lievito madre spezzettato, iniziate a lavorare con la spirale a velocità minima, unite il miele, gli aromi, la polvere di nocciole e fate assorbire. Continuate unendo le uova leggermente sbattute, poco alla volta permettendo così all’impasto di assorbirle gradualmente.

  3. %name Cuore di pan brioche

    Unite adesso il resto del latte versandolo a filo, continuate a lavorate aumentando a 1 la velocità fino ottenere un impasto liscio, aggiungete il sale e fate assorbire, unite il burro a pezzetti ammorbidito, aspettando che si assorba prima di aggiungere il successivo. A questo punto, se l’impasto è stato ben lavorato risulterà incordato cioè avvolto tutto attorno alla spirale, e staccato completamente dalle pareti della planetaria.

  4. %name Cuore di pan brioche

    Lasciate riposare l’impasto coperto per 30 minuti, poi date qualche piega di rinforzo, pirlatelo e mettetelo in un recipiente, coprirete con della pellicola alimentare e ponete in frigorifero 12 ore

  5. %name Cuore di pan brioche

    Trascorso il tempo, trasferite l’impasto su un piano di lavoro, lasciate acclimatare un’ora a temperatura ambiente coperto. Sgonfiate quindi l’impasto, lavoratelo gentilmente quindi riducete in piccole sfere dello stesso peso nella quantità che occorre, secondo la grandezza dello stampo scelto, pirlate ogni sfera e ponetele nello stampo  precedentemente imburrato e infarinato. Coprite con pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio, poi spennellate la superficie con l’emulsione di tuorlo sbattuto con il latte.

  6. %name Cuore di pan brioche

    Ponete lo stampo nella parte centrale del forno, procedete alla cottura in modalità ventilato, preriscaldato, a 170°C per circa 20-25 minuti. Prima di sfornare fate la prova stecchino che dovrà risultare asciutto, lasciate raffreddare su una gratella.

  7. %name Cuore di pan brioche

    Una volta freddo tagliate in orizzontale, aprendo quindi a metà  il cuore di pan brioche, farcite con la crema di nocciole nella quantitá che desiderate.

  8. %name Cuore di pan brioche

    Continuate a farcire con le nocciole tostate e tritate grossolanamente.

  9. %name Cuore di pan brioche

    A questo punto  decidete la finitura del cuore di pan brioche, quindi  coprite con l’altra parte tagliata e semplicemente spolverate la superficie con lo zucchero a velo. Oppure se preferite scaldate del miele con cui spennellate la superficie e finite con granella di zucchero.

  10. %name Cuore di pan brioche

    Il cuore di pan brioche farcito o meno, si mantiene morbido anche per quindici giorni se conservato ben chiuso in contenitore o sacchetto in propilene per alimenti.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.