Colomba con cioccolato e fragole

image4 835x1024 Colomba con cioccolato e fragole
Colomba con cioccolato e fragole,la mia prima colomba fatta l’anno scorso all’ultimo momento e quindi non ho potuto proporvela ma l’ho tenuta da parte con soddisfazione ed eccovi la mia ricetta.Questa colomba con cioccolato e fragole è preparata con lievito di birra fresco quindi provata proprio per chi non ha dimestichezza con il lievito madre,prima di iniziare leggete bene la ricetta i passaggi e tenete pronti gli ingredienti pesati,utilizzate una planetaria,un’impastatrice e dimenticatevi di prepararla a mano se poi possedere braccia di ferro buon lavoro.Preparare in casa la colomba non è difficile ma per la buona riusciuta bisogna seguire alla lettera ogni passaggio,molto importanti l’inserimento degli ingredienti,la temperatura durante la lievitazione,aspettare sempre infatti prima di iniziare il precedente impasto che il precedente sia giunto a giusta lievitazione,basta il forno di casa spento con luce accesa per avere la camera di lievitazione e un termometro per misurare i gradi che non devono mai andare sotto i 26/27 gradi e non superare i 30 gradi.La colomba con cioccolato e fragole é stato il mio primo esperimento colomba e anche la foto non é bellissima ma dimostra che si può preparare tranquillamente in casa,dai avete tempo per iniziare anche voi quest’avventura,io sono qui o nella mia pagina di fb per qualsiasi consiglio,adesso leggetevi con calma la ricetta,fatevi poi la lista di ciò che vi occorre e mani in pasta.

Ingredienti per un pirottino da 1kg
500 gr di farina per grandi lievitati
200 gr di burro
150 gr di zucchero semolato
12 gr di lievito di birra fresco oppure 150 gr di lievito madre rinfrescato
4 tuorli
90 gr di acqua a temperatura ambiente + 80 gr per il lievitino
1/2 cucchiaino da caffè di sale fino
200 gr di fragole fresche
300 gr di cioccolato fondente
30 gr di zucchero in granella
1 limone non trattato

Procedimento
Preparate il lievitino se usate lievito di birra fresco ,versando in una ciotola 100 gr di farina(togliendola dai 500 gr totali)mettete al centro il lievito di birra sbriciolato e scioglietelo con circa 80 gr di acquaa temperatura ambiente,impastate fino a formare un panetto consistente.Coprite la ciotola con pellicola per alimenti e lasciate lievitare fino al raddoppio del suo volume.

1º Impasto
Versate nella planetaria la restante farina (400 gr se usate il lievito di birra fresco) (500 gr se usate il lievito madre che però deve essere rinfrescato tre volte ogni tre ore prima di iniziare il 1º impasto)il sale fino,la scorza grattugiata di un limone stando attenti a non grattare anche la parte bianca,45 gr di acqua.Mescolate insieme gli ingredienti e lavorando a bassa velocitá unite lo zucchero,il lievitino o il lievito madre rinfrescato i tuorli uno alla volta lasciando che si amalgami bene l’uno prima di inserire l’altro.Unire agli ingredienti 80 gr di burro tenuto a temperatura ambiente un pezzettino alla volta aumentando leggermente la velocitá,continuate a far lavorare l’impasto fino a quando non si staccherá dalle pareti della planetaria.Formate una palla con l’impasto e mettetela in una ciotola molto capiente copritela bene con pellicola per alimenti,lasciate lievitare fino a quando non triplica di volume in forno spento con luce accesa la giusta temperatura che deve essere costante è di 28ºC,che potrete misurare con un termometro.Questo passaggio è molto importante,la lievitazione deve essere lunga e lenta quindi ci vorranno molte ore e tanta pazienza nell’attesa.Non iniziate il 2º impasto prima che abbia triplicato il 1º impasto per non compromettere la riusciuta completa della lavorazione della colomba.
2º Impasto
Rimettete l’impasto triplicato nella planetaria e 45 gr di acqua poco alla volta iniziando a lavorarlo a media velocitá quando l’acqua sará completamente assorbita ,unite un pezzo alla volta 60 gr di burro tenuto a temperatura ambiente e lavorate l’impasto a media velocitá per 10-15 minuti per far amalgamare bene il burro,dovete ottenere una pasta liscia e compatta,pronta quando si staccherá dalle pareti.Rimettete l’impasto nella ciotola capiente,coprite ancora con pellicola per alimenti,rimettete in forno spento e luce accesa fino al raddoppio del suo volume la temperatura deve essere sempre a 28ºC.
3º Impasto
Rimprendete l’impasto e rovesciatelo nella planetaria unite il restante burro sempre un pezzetto alla volta e lavorate a media velocitá per 10 minuti.Nel frattempo spezzettate 100 gr di cioccolato fondente aiutandovi con un coltello,preparate anche le fragole eliminando completamente la parte verde e il piccolo picciolo attaccato,lavate e asciugate molto bene le fragole con carta assorbente,tagliatele a dadini non troppo piccoli.Unite adesso alternando cioccolato fondente e fragole all’impasto e lavorando a bassa velocitá .Dividete la pasta in due pezzi:con uno fate il corpo e con l’altro che dividerete in parti uguali le ali.Dopo aver preparato le pezzature imburratevi bene le mani e lavorate i tre pezzi (uno alla volta) e senza sgonfiarlo fate dei movimenti circolari formando una palla che porti il suo volume in altezza.Sistemate adesso l’impasto nel pirottino per colomba mettendo la parte del corpo al centro e allungandolo leggermente e,gli altri due pezzi lateralmente che saranno le ali.Coprite con un telo infarinato il pirottino e rimettetelo in forno spento con luce accesa per l’ultima lievitazione,sará pronto per la cottura quando l’impasto raggiungerá il bordo.
Cottura
Con delicatezza per non rompere la lievitazione che continuerá durante la cottura togliete il pirottino dal forno e lasciatelo scoperto fino al momento della cottura,nel frattempo accendete il forno e portatelo a 200ºC,appena pronto mettete la colomba in forno nella parte centrale abbassando la temperatura a 190ºC facendo cuocere per dieci minuti,trascorso questo tempo abbassare ancora la temperatura a 180ºC e lasciate cuocere per 25-30 minuti a seconda del proprio forno(se dopo i primi 20 minuti notate che la colomba si colora un pò troppo copritela con un foglio di carta da forno).A fine cottura infilzate la colomba con gli ferri (vanno bene anche quelli usate per lavorare a magli)e lasciatela raffreddare a testa in giù sospesa almeno per 6/7 ore,prima di consumarla.

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.