Ciambella con mascarpone e frutti di bosco

image 764x1024 Ciambella con mascarpone e frutti di bosco
Ciambella con mascarpone e frutti di bosco,semplice,facile da preparare,soffice e profumata.Una bella fetta di questa ciambella a colazione ci dá la carica per iniziare bene la giornata specialmente se è grigia e piovosa come questa di oggi un bel morso a questa ciambella ci regala un sorriso e ci colora la giornata come i frutti di bosco che ho usato sia nel ripieno che per la decorazione finale.La ciambella con mascarpone e frutti di bosco è nata da un mio errore,dalla fretta ho azionato ad alta velocitá l’impastatrice nel montare uova e mascarpone per fare il tiramisù a mia figlia e mi è logicamente impazzito,io non butto mai nulla e anche se arrabbiata per il danno fatto,ho messo tutto in una ciotola e in frigo aspettando l’ispirazione per utilittarlo ed ecco cosa nè è uscito,questa stupenda ciambella con mascarpone e frutti di bosco freschi,direi che ho rimediato egregiamente al danno fatto,provare per credere,sù allacciate il grembiule e seguitemi in cucina è tempo di accendere i fuochi.

Ingredienti
500 gr di farina 0 macinata a pietra
10 gr gr di lievito di birra fresco oppure 100 gr di pasta madre rinfrescata
130 gr di latte
2 uova
250 gr di mascarpone
150 gr di zucchero
1pizzico di sale
150 gr di burro
1/2 bacca di vaniglia (i semi)
1 cestino di mirtilli neri
1 cestino di ribes
1 cestino di lamponi
200 gr di cioccolato bianco per decorare
Burro e farina per ungere lo stampo
Stampo per ciambella del diametro di 30 cm
Preriscaldare il forno a 200′ gradi

Procedimento

Sciogliere il lievito di birra fresco in circa 50 gr di acqua,aggiungere poi 50 gr di farina mescolare bene e formare un panetto lasciare lievitare coperto fino al raddoppio del suo volume.Mettere il panetto raddoppiato o la pasta madre rinfrescata aggiungere il latte tenuto a temperatura ambiente nell’impastatrice aggiungere uno alla volta le uova e poco alla volta anche la farina setacciata,lo zucchero,il mascarpone,i semi della bacca di vaniglia lavorate bene l impasto in modo che gli ingredienti siano ben amalgamati,aggiungere il burro morbido a pezzetti poco alla volta (tenuto fuori dal frigo almeno da un ora)il pizzico di sale.L’impasto deve risultare morbido ma non molle,unire a mano aiutandovi con una spatola i frutti di bosco lasciandone da parte qualcuno per la decorazione della superficie.
image1 e1418637734516 150x150 Ciambella con mascarpone e frutti di bosco
Imburrate e infarinate lo stampo e riempite con l’impasto.
image2 e1418637829615 150x150 Ciambella con mascarpone e frutti di bosco
Coprire e far lievitare fino a quando l’impasto non sará arrivato a due dita dal bordo( io lascio lievitare coperto in forno con la luce accessa).
image3 150x150 Ciambella con mascarpone e frutti di bosco
Se usate la pasta madre i tempi saranno più lunghi,ma la sofficitá ne guadagna.Infornare e cuocere a 180 gradi per 10 minuti e 30/40 minuti a 170 gradi(a seconda del proprio forno).
A fine cottura controllare che la ciambella sia cotta all interno inserendo un bastoncino di legno che dovrá risultare asciutto.
image4 e1418638028472 150x150 Ciambella con mascarpone e frutti di bosco
Lasciare raffreddare la ciambella poi sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria e ricoprite la superficie della ciambella,decorate con i frutti di bosco tenuti da parte e una spolverata di zucchero a velo.

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.