Crea sito

Praline nocciole e cioccolato

Dopo Pasqua si sa, tutte le nostre case pullulano di cioccolato… Quindi perché non riutilizzarlo in modo creativo per delle gustose praline, perfette da essere regalate? Ti serviranno solo altri pochi e semplici ingredienti: wafer e nocciole tostate.

Fondamentale per la realizzazione di questa ricetta lo stampo in silicone gentilmente inviatomi qualche giorno fa da Happyflex: 24 piccole semisfere, del diametro di 3 cm, perfette da essere poi glassate col cioccolato fondente.

Andiamo in cucina!

Sponsorizzato da Happyflex

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni24 praline
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gWafer alla nocciola
  • 75 gCioccolato al latte
  • 75 gNocciole tostate
  • q.b.Cioccolato fondente

Preparazione

    • In una ciotola capiente versa il cioccolato al latte fuso (a bagnomaria o con l’aiuto di un microonde), i wafer e le nocciole tritate grossolanamente.
    • Lavora velocemente gli ingredienti a mano, fino ad ottenere un composto omogeneo.
    • Riempi le cavità dello stampo in silicone con il composto ottenuto e lascia riposare in frigo per 2-3 ore.
    • Dopo il riposo, rimuovi le semisfere dallo stampo in silicone e glassale nel cioccolato fondente precedentemente sciolto a bagnomaria o con l’aiuto di un microonde.
    • Lascia riposare le praline glassate su un foglio di carta forno in frigo o a temperatura ambiente, finché il cioccolato si sarà solidificato.
    • Puoi conservare le praline in una scatola di latta per una settimana.

…quel tocco in più!

Sostituisci il cioccolato al latte con della crema spalmabile alla nocciola per una pralina dal ripieno più morbido!

Visita il sito Happyflex, dove troverai un’infinità di attrezzature da cucina per le tue ricette!

Pubblicato da Marilena Strippoli

Marilena, 29 anni, pugliese. Appassionata di pasticceria, autodidatta al 100%. Bastano solo tanta passione ed un pizzico di impegno per ottenere grandi risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.