Crea sito

VONGOLE ALLA PESCATORA

VONGOLE ALLA PESCATORE 

di AMORE e FANTASIA in CUCINA

Le vongole alla pescatora sono un tipico piatto della mia regione, le Marche! Semplice, veloce ma gustoso! Ideale da servire come secondo piatto oppure come antipasto caldo per una cena a base di pesce! 

vongole alla pescatora

INGREDIENTI:

 Vongole veraci 1 Kg

Prezzemolo tritato quanto basta

Vino bianco un bicchiere

Aglio 2 spicchi

Olio extravergine di oliva 4 cucchiai circa

Sale e Pepe quanto basta

PREPARAZIONE:

Per preparare le vongole alla pescatora, lavare le vongole veraci, scartando quelle con i gusci rotti e metterle in una ciotola d’acqua con una manciata di sale grosso per farle spurgare e mescolare con le mani le vongole una contro l’altra in modo che eliminino tutta la sabbia possibile e lasciatele in ammollo per 1-2 ore.

Durante questo tempo cambiare l’acqua e il sale grosso e ripetere l’operazione finché l’acqua nella ciotola non risulterà chiara e pulita.

Mettere in una pentola bella capiente 4 cucchiai di olio extravergine e soffriggere gli spicchi d’aglio precedentemente sbucciati e schiacciati o sminuzzati.

Scolare le vongole e aggiungetele nella pentola, bagnare con il vino e proseguite la cottura, per un paio di minuti finché il vino sarà completamente evaporato.

Coprire con il coperchio e cuocere fino a quando tutte le vongole saranno bene aperte.

Aggiungere una spolverata di prezzemolo tritato e pepare.

Se si vuole eliminare le conchiglie senza mollusco e quelle rimaste chiuse.

Servite subito in tavola e vostre vongole alla pescatora, a piacere accompagnare con fette di pane leggermente tostate.