Crea sito

TORTA SALATA SPINACI BIETA RICOTTA E SPECK

TORTA SALATA SPINACI BIETA RICOTTA E SPECK

di AMORE e FANTASIA in CUCINA

La torta salata spinaci bieta ricotta e speck è una ricetta è davvero facile e veloce. Ideale sia in estate che in inverno. Perfetta come secondo piatto, antipasto o anche per una gita o uno spuntino golosissimo.

INGREDIENTI:

200 g di spinaci surgelati

200 g di bieta surgelata

250 g di ricotta

un rotolo di pasta sfoglia rotondo

100 g di speck

un uovo  + un rosso per spennellare la superficie

una mozzarella

50 g di parmigiano reggiano grattugiato

olio extravergine di oliva

sale e pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare la torta spinaci bieta ricotta e speck per prima cosa mettere gli spinaci e la bieta ancora surgelati in una padella con un filo di olio e un po’ di acqua e farli cuocere a fuoco moderato per 10/15 minuti circa. A metà cottura unire un pizzico di sale e di peperoncino macinato. Quando gli spinaci e le biete saranno cotti lasciarli raffreddare.

In una terrina mescolare gli spinaci e le biete con la ricotta, il parmigiano grattugiato, lo speck e la mozzarella precedentemente tagliati a dadini, l’uovo sbattuto, un pizzico di sale e di pepe.

Accendere il forno e farlo scaldare bene a 180°C.

Rivestire un stampo da forno rotondo con carta forno.  Adagiare la pasta sfoglia sullo stampo. Pressare bene il fondo e i brodi per far aderire la pasta, ritagliare il bordo in eccesso con un taglia pasta liscio o un coltello (si potrà usare per decorare la superficie). Bucherellare il fondo della pasta con i lembi di una forchetta.

Cospargere uniformemente il composto preparato in precedenza sul fondo e livellarlo bene.

Ripiegare infine i bordi della pasta sfoglia verso l’interno. (Stendere l’impasto avanzato dai bordi e realizzare delle strisce con una rotella dentata o delle stelline con degli stampini per biscotti per decorare la torta in superficie.) Spennellare con il rosso d’uovo tutta la superficie della torta salata.

Infornare a 180°C per circa 30/35 minuti in forno statico, fino a quando la torta salata spinaci bieta ricotta e speck risulterà dorata in superficie, quindi estrarla e lasciarla intiepidire prima di portarla in tavola. (Se necessario prolungare di qualche minuto la cottura fino ad ottenere una pasta uniformemente dorata).

Trasferire la torta salata spinaci bieta ricotta e speck  su un piatto da portata e servite in tavola tiepida o fredda.

CONSERVAZIONE E CONSIGLI:

Si può sostituire la bieta con gli spinaci, lo speck con il prosciutto cotto e la mozzarella con emmental o scamorza o quello che più piace.

La torta salata spinaci bieta ricotta e speck si può conservare già cotta in frigorifero coperta da pellicola trasparente per 1-2 giorni. Si può preparare la mattina e cuocere in giornata, mantenendola in frigorifero coperta da pellicola trasparente fino al momento della cottura.