Crea sito

PASTA FREDDA CON PESTO E POMODORINI

PASTA FREDDA CON PESTO E POMODORINI

di AMORE e FANTASIA in CUCINA

La pasta fredda con pesto e pomodorini è un primo piatto sfizioso facile e veloce da preparare, per un pranzo estivo fresco e nutriente.

INGREDIENTI:

50/60 g di foglie di basilico

2 bustine di pinoli circa 40 g

1 spicchio di aglio

100 ml circa di olio extravergine di oliva

50 g circa di parmigiano grattugiato ( a scelta 6 cucchiai parmigiano + 2 di pecorino)

qualche grano di sale grosso

400 g pasta integrale corta o altro tipo di pasta

5 o 6 pomodorini (pachino o datterino)

PREPARAZIONE:

Per preparare la pasta fredda con pesto e pomodorini bisogna lavare e asciugare velocemente il basilico facendo attenzione a non rompere e stropicciare le foglie. L’ideale per preparare il pesto alla genovese sarebbe mortaio di marmo e pestello di legno e pestare tutti gli ingredienti con molta pazienza, ma per un fatto di comodità e velocità si può utilizzare anche il frullatore. Il frullare va utilizzato a velocità bassa e a intermittenza o lasciare tazza e lame in frigo un’ora prima dell’utilizzo per non riscaldare e scurire il pesto.

Mettere a bollire una pentola piena di acqua sul fuoco, quando prenderà a bollire, salate e versate dentro la pasta integrale o la pasta desiderata.

Nel frattempo preparate il pesto alla genovese. Mettere l’aglio, il basilico, il parmigiano, i pinoli, sale ed infine l’olio extravergine di oliva nel frullatore a bassa velocità e controllare la cremosità desiderata. Fare amalgamare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere una salsa omogenea.

Nel frattempo in una ciotola mettere dei pomodorini (freschi e croccanti) tagliarli i in due parti. Aggiungere un po’ di sale, l’olio e mescola bene. Lasciare riposare ( se troppo caldo meglio utilizzare il frigo).

Intanto, versare il pesto alla genovese precedentemente preparato in una ciotola, ed aggiungere un paio di cucchiai di acqua di cottura per rendere la crema più vellutata e non troppo densa.

Scolare bene la pasta un po’ al dente e versarla nella ciotola con il pesto alla genovese. Mescolare bene e con delicatezza, poi aggiungere anche i pomodorini e amalgamare bene il tutto. Lasciare raffreddare il tutto poi metterla in frigorifero fino al momento di servire.

Guarnire la pasta fresca con pesto e pomodorini con qualche foglia di basilico fresco e pinoli e servire in tavola.

CONSIGLI:  Si può conservare il pesto in congelatore in piccoli vasetti o in frigorifero per 2 giorni in contenitori ermetici ricoprendo la salsa con uno strato di olio extravergine di oliva.