Crea sito

INVOLTINI CON SPECK

INVOLTINI CON SPECK

di AMORE e FANTASIA in CUCINA

Gli involtini con speck sono un secondo piatto molto sfizioso e appetitoso

involtini con speck 2

INGREDIENTI:

650 g circa di petto di tacchino o pollo a fette

80 g circa di speck a fette sottili

180 g circa di fontina

farina quanto basta

burro o olio extravergine di oliva

un bicchiere di vino bianco

un rametto di rosmarino

100 ml di brodo

sale e pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare gli involtini con speck disporre su un tagliere il petto di tacchino o pollo (se le fette dovessero esser troppo grandi tagliarle a metà) salare e pepare. Adagiare su ogni fetta di petto una fetta di speck.

Mettere poi un pezzo di fontina tagliata a bastoncini all’inizio di ciascuna fetta, arrotolare bene, adagliare su ciascun rotolino una altra fetta di speck e se si vuole una fogliolina di salvia.

Legare con dello spago da cucina o fermare con degli stuzzicadenti.

Passare i rotoloni nella farina.

Porre gli involtini con speck in una padella contenente rosmarino e un filo d’olio extra vergine di oliva o del burro, farli rosolare su fuoco dolce rigirandoli spesso in modo da ottenere buona cottura uniforme.

Bagnare con il vino bianco e farlo evaporare.

Nel frattempo mettere il brodo in un pentolino, portarlo a ebollizione e spegnere il fuoco.

Unire il brodo, continuare la cottura lasciando insaporire il tutto; coprire la padella con un coperchio in modo far far addensare un po’ la salsa di cottura .

Quando gli involtini con speck saranno cotti, servirli irrorati con il loro sughetto di cottura, guarnendo il piatto con foglie di salvia.

Questi involtini sono ottimi anche se preparati con delle profumate fette di mortadella, prosciutto cotto o pancetta. Anche il formaggio può essere sostituito con delle sottilette, groviera, emmentaler, galbanino scamorza, provola, ecc…

involtini con speck 3