Ravioli a cuore: ricetta passo passo

Domani è San Valentino, la festa degli innamorati, e allora ho pensato di preparare questi ravioli a cuore semplici semplici. Ovviamente questi ravioli potete prepararli tutto l’anno. E’ un’idea sfiziosa per portare a tavola qualcosa di diverso e speciale per i vostri cari. Avete notato i colore?? tranquilli nessun colorante, ho usato della barbabietola! io li ho farciti semplicemente con ricotta e noce moscata e conditi con burro e salvia ma voi sbizzarritevi magari potete usare qualche ingrediente Afrodisiaco! ora venite con me andiamo a vedere come si preparano e se non hai visto la ricetta dei miei baci al cioccolato vai a dare un’occhiata sono il perfetto Fine cena di San valentino!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta

  • 50 gbarbabietole rosse, cotte, bollite
  • 400 gfarina 00
  • 3uova
  • 1 pizzicosale

per il ripieno

  • 250 gricotta
  • q.b.noce moscata
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Per condire

  • q.b.burro
  • q.b.salvia
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP

Preparazione

  1. Per preparare i ravioli a cuore iniziate a preparare la pasta all’uovo. Con l’aiuto di un mixer frullate la barbabietola con un goccio di acqua calda. io ho usato le babrbaietole già cotte che trovate nel banco frigo dell’ortofrutta. Dovete ottenere un purea.

  2. Dopo aver frullato la barbabietola, in una ciotola capiente o su di un piano unite le uova alla farina insieme al pizzico di sale. In ultimo aggiungete la purea di barbabietola passarla con un setaccio a maglie strette. Se la pure è molto fine potete evitare anche di passarla con il setaccio. L’impasto deve risultare piuttosto asciutto, se troppo umido aggiungete altra farina. Non appena sarà pronto coprite con pellicola e riponetelo in frigo per almeno mezz’ora a riposare.

  3. Dopo che l’impasto ha riposato dividetelo in più parti e iniziate a stenderlo. io ho usato la macchina per la pasta Imperia. Iniziate a tirare la pasta ben infarinata con la sfogliatrice al massimo spessore. La sfoglia che otterrete ripiegatela su se stessa e ripassatela con la macchina sfogliatrice ad uno spessore più sottile fino ad arrivare al penultimo spessore.

  4. Una volta che le sfoglie sono pronte, preparate la farcia miscelando ricotta con sale, pepe e noce moscata. Adagiate la farcia distanziata, bagnate con un pennello la pasta. Coprite con un’altra sfoglia di pasta.

  5. Sigillate bene facendo pressione con le mani, facendo fuoriscire l’aria e infine coppa con una formina a cuore.

  6. Ecco i ravioli a cuore pronti. Adagiateli su di un piatto con della farina per non farli attaccare.

  7. Portate ad ebollizione l’acqua salata, e quando i ravioli sono pronti fateli cuocere per 3/4 minuti.

  8. In una padella ho lasciato sciogliere il burro con la salvia spezzettata, non appena i ravioli a cuore sono cotti, ho aggiunto e saltato i ravioli con un po’ di acuqa di cottura e una manciata di parmigiano grattugiato.

  9. Ecco i ravioli a cuore di ricotta salta con burro, salvia e parmigiano pronti da gustare!

  10. Semplici e super buoni da gustare!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.