Cavateli fatti in casa-passo passo

In cucina non c’è cosa più bella del fare la pasta fatta in casa. Io quasi ogni domenica mi metto all’opera Come faceva la mia nonna. Oggi vi propongo la ricetta dei cavatelli, un formato di pasta della tradizione molisana, anche noti come strascinati. Questi si Realizzano con semola rimacinata di grano duro, questa pasta eccezionale si trascina appunto con le dita, otterrete così della pasta incavata che tratterà divinamente ogni
tipo di salsa o sugo. Ora tocca a voi metter in come me Con le mani in pasta e realizzare questi super cavatelli.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gsemola rimacinata di grano duro
  • 100 mldi acqua
  • 1 pizzicodi sale

Preparazione

  1. Per preparare i cavateli fatti in casa versate la semola rimacinata di grandi duro su di una spianatoia,formate al centro la classica fontana.Aggiungete il pizzico di sale e l’acqua poco alla volta e impastate.Fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Adesso formate un panetto, coprite la pasta con della pellicola trasparente e fate riposare per Circa mezz’ora.
    Prendete un pezzo di pasta arrotolatelo formando dei tubi non molto sottili e lunghi , con un coltello Ricavate tocchetti di pasta di circa 1 centimetro. Esercitate una piccola pressione Con le dita sul cavatello, scavate al suo interno arricciandone i bordi. Continuate in questo modo con il resto dell’impasto.
    I cavatelli fatti in casa sono uno spettacolo!! Si adattando benissimo a qualsiasi tipo di salsa.

  2. Cuoceteli in acqua bollente salate per 6/7 minuti. Quando sono pronti Inizieranno a galleggiare. Vi consiglio nell’acqua un filo di olio per non farli attaccare.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.