Uova: ecco gli errori che non dovreste mai fare!

Oggi vi sveleremo quali sono gli errori da non fare mai in cucina quando si usano le uova. Scoprirli si rivelerà più utile che mai.

Se siete degli amanti delle uova avrete sicuramente già provato la ricetta dell‘omelette soffice o le nostre uova strapazzate. Se in genere vi piace anche improvvisare è però molto importante acquisire alcune nozioni circa gli errori da non fare mai in cucina con le uova.

Ci sono infatti diversi step davvero errati che possono portarvi a dei risultati poco piacevoli. Errori che se compresi ed evitati vi consentiranno di realizzare delle preparazioni davvero buone e tutte da gustare.
Ecco, quindi, quali sono gli errori da non fare mai con le uova!

Gli errori che non dovreste mai fare con le uova

Le uova sono un’ottima base per preparazioni di ogni tipo. Per far si che queste riescano bene è però fondamentale evitare di compiere quegli errori spesso piccoli ed estremamente comuni ma in grado di compromettere il risultato finale dei vari piatti.

immagine di uova
(amicoorsocafe.com)

Dopo aver imparato a distinguere le uova fresche da quelle che, invece, non lo sono, oggi vi sveleremo quali sono gli errori da appuntarvi e da non ripetere mai più.

Usarle sempre a freddo

Ci sono preparazioni che richiedono necessariamente uova a temperatura ambiente. Queste sono solitamente quelle dolci e per le quali le uova devono avere una temperatura ben definita al fine di poter garantire la buona riuscita di una base o di una crema. Se la ricetta lo richiede, far finta di nulla non è quindi una buona opzione. Ciò che conta davvero è estrarre le uova dal frigo almeno mezz’ora prima e far si che siano della temperatura giusta al momento della preparazione.

Romperle tutte insieme

Le uova possono avere delle imperfezioni da eliminare una volta rotte e possono rompersi male perdendo pezzi di guscio. Per questo motivo, è preferibile aprirle sempre una alla volta in una piccola ciotola e trasferirle (sempre una alla volta) nella ciotola dove si intende lavorarle. In questo modo, in caso di problemi, si eviterà di doverle buttare tutte e si eviteranno sprechi. Aspetto che in cucina ha sempre una certa importanza.

Lasciare i gusci è uno degli errori che si fanno con le uova

E restando in tema di gusci, un errore molto grave è quello di lasciarli nella ciotola e nella padella proseguendo con la cottura. Oltre ad non essere igienico, ciò rovinerà infatti ogni singola ricetta, portando ad un risultato fastidioso da gustare e sicuramente poco gradevole. Per questo motivo è sempre meglio prestare attenzione alla rottura delle uova ed eliminare ogni più piccola traccia di guscio.

Lavorarle per un tempo indefinito

Ogni ricetta necessita di un diverso tempo di lavorazione delle uova. Se per un pan di Spagna è importante lavorarle a lungo, per l’omelette queste andrebbero invece lavorate il meno possibile. Non curarsi di questo aspetto e usare tempi variabili che vanno a sentimento è quindi estremamente sbagliato. E visto che in genere ogni ricetta spiega all’incirca quanto tempo dedicare allo sbattere o lavorare in modo diverso le uova, il consiglio è quello di seguire le indicazioni e di farlo in modo molto attento.

Cuocerle troppo

A meno che non si tratti di dolci, le uova non andrebbero mai stracotte. Gran parte del loro sapore si deve infatti alla consistenza che hanno quando sono appena scottate o cotte al punto giusto. A meno che non dobbiate fare una frittata è quindi molto importante evitare di dimenticarle in cottura. Prestare attenzione a questo aspetto renderà infatti ogni ricetta molto più buona.

Ora che avete appreso quali sono gli errori da non fare mai più con le uova, non vi resta che seguirli e contare su un risultato unico.

Inoltre vi ricordiamo le nostre dritte su gli errori da non fare mai con le omelette e su quelli da evitare con le uova strapazzate. Seguendoli le vostre ricette risulteranno infatti molto più piacevoli da gustare. Provare per credere!

Pubblicato da AmicoOrsoCafé

L’AmicoOrso café è un luogo virtuale gestito da due umani e da un orso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.