Sogni una lemon curd perfetta? Ecco gli errori da non fare mai!

Oggi vi sveleremo quali sono gli errori da non fare mai durante la preparazione della lemon curd.

La lemon curd è una ricetta di origine anglosassone a base di limoni. Il suo sapore dolce e al contempo inebriante la rende infatti la ricetta perfetta da gustare con dolci di ogni tipo.

Dopo avervi mostrato la ricetta semplice e senza amido, oggi vi sveleremo quali sono gli errori da non fare mai. Errori che seguendo passo passo la nostra ricetta, ovviamente, non farete ma che è sempre meglio conoscere in modo da evitare passi falsi. Ecco, quindi, quali sono i più importanti e che non dovreste mai fare.

Gli errori da non fare mai con la lemon curd

Se sei un’amante della lemon curd e hai voglia di realizzarla al meglio, la nostra ricetta ti aiuterà sicuramente. Basta infatti seguire le indicazioni passo passo per ottenere una crema vellutata, soffice e dal sapore fresco di limone.

immagine di lemon curd
(amicoorsocafe.com)

Una crema che ameranno tutti e che sarà un vero piacere da condividere con parenti ed amici. Cosa ancor più semplice, se ricorderete i punti salienti e da non trascurare al fine di evitare errori.

Scegliere dei limoni qualsiasi

La prima cosa da sapere quando si realizza una lemon curd è che il suo sapore dipende tutto dai limoni. La loro qualità è quindi fondamentale per ottenere un buon risultato. E per riuscirci è indispensabile usare dei limoni biologici e possibilmente di Sorrento. Ciò farà la differenza tra una lemon curd profumata e saporita ed una poco gustosa.

Non pastorizzare l’uovo 

Un altro aspetto importante è quello che riguarda le uova. Se non sono già pastorizzate è indispensabile farlo durante la preparazione. Nella ricetta vi abbiamo spiegato il modo che è quindi indispensabile per ottenere un buon risultato e per evitare di star male consumando una ricetta con uova crude.

Sciogliere il burro

Anche se potreste avere la tentazione è importante ricordare di incorporare il burro a dadini. Solo così la crema risulterà soffice al punto giusto. Il burro sciolto, anche se raffreddato, potrebbe creare infatti dei problemi nella struttura della lemon curd, rovinando la consistenza finale.

Non farla riposare prima di frullarla è uno degli errori più gravi della lemon curd

Un altro errore importante che andrebbe sempre evitato è quello di sottovalutare l’importanza del riposo in frigo della crema. Tra un colpo di frusta e l’altro, questa dovrebbe infatti riposare per almeno 30 minuti in frigo. Evitare questo passaggio la porterebbe a smontarsi presto e a perdere parte della sua consistenza.

Montarla poco 

Come detto più volte, una delle caratteristiche della lemon curd è quella di essere estremamente soffice e delicata. È quindi importante montarla con cura in modo da evitare che smonti o si sciolga. Per questo motivo, prima di fermarsi è importante essere certi la crema sia ben montata.

Riconoscere quali sono gli errori più importanti nella preparazione della lemon curd ed imparare ad evitarli, renderà la crema semplicemente perfetta. Tanto da farla rientrare tra le tue preparazioni preferite.

Pubblicato da AmicoOrsoCafé

L’AmicoOrso café è un luogo virtuale gestito da due umani e da un orso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.