Sbriciolata con zucchine – Vanessa C.

Sbriciolata con zucchine della nostra amica Vanessa C. Buona, facile e veloce da  preparare , si può anche preparare in anticipo. Pietanza ideale per un picnic ,buffet , ma anche come piatto unico.

Sbriciolata con zucchine

Vediamo, passo passo, come si prepara

Ingredienti:

  • 300 gr farina 00
  • 300 gr di zucchine
  • Parmigiano reggiano grattugiato
  • Prosciutto cotto
  • Stracchino
  • Mozzarella
  • Emmelthal julienne
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

Si grattugiano le zucchine, si unisce la farina, sale pepe e olio.
Si amalgama il tutto e si fa una base, si schiaccia per bene e si mette il prosciutto cotto, lo stracchino e la mozzarella.
Poi si sbriciola la parte restante del composto di farina e zucchina e si spolvera con una manciata di emmelthal julienne, un filo di olio e di inforna per 30 minuti.

Buon Appetito!

Informazioni:

  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale:  50 minuti

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Vedi anche

Rose di zucchine – sfiziosi antipasti

Sformato di zucchine con prosciutto, pancetta e mozzarella

Cestini di pan bauletto con zucchine, stracchino e prosciutto

Frittata Zucchine e Ricotta

Frittata Zucchine e Menta

Approfondimenti

Le zucchine sono composte per circa il 95 per cento d’acqua; per questo sono indicate sia a scopo diuretico sia nelle diete ipocaloriche, poiché presentano pochi zuccheri, pochissimi grassi e poche calorie.

Anche l’apporto di proteine vegetali è però estremamente scarso; le fibre sono presenti ma non in grande quantità.

In linea di massima le zucchine sono molto facilmente digeribili, anche se è necessario tenere presente che sulla digeribilità incide il metodo di cottura scelto, poiché assorbono molto i condimenti. Sono comunque consigliate per chi ha problemi digestivi e tendono anche a regolare problemi intestinali.
Tra le vitamine, sono presenti la A e la C e alcune vitamine del gruppo B; tra i minerali spicca il potassio, ma ci sono anche fosforo, calcio, ferro e manganese.

 

 

Salva

Precedente La Farina - tipologie ed utilizzi Successivo Gnoccoli cavati o gnocculi – Patrizia P.