Risotto con crema liquida di peperoni caramellati

Un risotto dal sapore speciale  Risotto con crema liquida di peperoni caramellati crema di stracciatella e salsa al basilico…..del nostro amico Simone D’aniello
Vi lascio la ricetta… un po’ lunga ma ne vale davvero la pena

Risotto con crema liquida di peperoni caramellati

Ingredienti

500 gr di Riso Carnaroli
2 litri e mezzo di brodo classico
( 2 carote 2 gambi di sedano 1 cipolla )
Olio d’oliva q.b.
Mezza cipolla
100 ml di vino bianco
80 gr di burro
Sale q.b.

Per la crema liquida di peperoni

2 peperoni gialli
2 peperoni rossi
1 cipolla
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di aceto
1 spicchio di aglio
Sale q.b. Olio d’oliva q.b.

Per la crema di stracciatella

Stracciatella q.b. ( latte )
Per la salsa al basilico
30/40 foglie di basilico
Sale pepe q.b.
Il succo di mezzo limone
Olio d’oliva q.b.

 

Procedimento

Per la crema liquida
di peperoni caramellati
In una padella capiente mettiamo a rosolare l’aglio e la cipolla tritati, appena iniziano a cambiare colore aggiungiamo i peperoni tagliati a quadratini. Lasciamo cuocere per 10 minuti in modo da far uscire tutta l’acqua, aggiungiamo lo zucchero e l’aceto e continuiamo la cottura per altri 10 minuti, se dovesse servire aggiungere un po’ d’acqua, aggiustiamo di sale e spegniamo.
Trasferiamo i peperoni in un boccale alto e passiamo tutto con un mixer a immersione. Ottenuta una crema, la passiamo con un colino senza pressare troppo. Teniamo la crema ottenuta da parte, mentre i peperoni non buttateli perché potrete usarli per altre preparazioni.

Per la crema di stracciatella
Mettiamo la stracciatella in un boccale, la frulliamo con un mixer a immersione, dobbiamo ottenere una crema liscia e molto fluida, se dovesse essere troppo densa possiamo aggiungere il latte della stracciatella se c’è o il latte di casa, fino a raggiungere la consistenza desiderata, spegniamo e lasciamo da parte.

Per la salsa al basilico
Mettiamo le foglie di basilico insieme al succo di limone in un frullatore. Accendiamo e mentre frulla aggiungiamo l’olio d’oliva a filo quanto basta per arrivare alla consistenza desiderata, deve essere densa ma non troppo, aggiustiamo di sale, pepe, spegniamo e lasciamo da parte.

Assemblaggio
Per prima cosa prepariamo il brodo, facendo cuocere 2 litri e mezzo di acqua, le carote, il sedano e la cipolla a pezzi, saliamo e lasciamo cuocere 20/30 minuti poi spegniamo e lasciamo da parte.
In una padella capiente facciamo rosolare la cipolla tritata molto finemente, appena cambia colore aggiungiamo il riso e lo facciamo tostare qualche minuto. Facciamo sfumare con il vino, dopodiché aggiungiamo un mestolo di brodo aggiungendone altro solo quando il precedente sarà evaporato. Assaggiamo spesso e appena sarà molto al dente aggiungiamo la crema liquida di peperoni e lasciamo cuocere. Appena il riso sarà al dente e bello denso, spegniamo e aggiungiamo il burro mescolano energicamente in modo da formare una crema molto densa. Impiattiamo caldo, mettiamo la crema di stracciatella sopra e ultimiamo con qualche goccia di salsa al basilico sparsa sul risotto e gustiamo .

 

Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nei blog:

https://blog.giallozafferano.it/amicincucina/

http://blog.giallozafferano.it/idolcidiamiciincucina

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Precedente Barchette di Melanzane Successivo Pan Brioche rustico con farina di farro