Crea sito

Melanzane sott’olio – VIDEO – Corrado L.

Una conserva da sfruttare come antipasto in inverno sono le Melanzane sott’olio inviateci dal nostro carissimo amico Corrado L.

Melanzane sott’olio

Vediamo, passo passo, come si preparano

Ingredienti:

  • 3 melanzane medie
  • 500 ml. di aceto bianco
  • 1 lt. di olio di semi
  • 1 peperoncino
  • 1 cucchiaino di origano
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale q.b.

vasetti di vetro, da lavare e sciacquare con acqua bollente.

Preparazione:

1° giorno : Salatura

Tagliare dentro una ciotola capiente le melanzane a fette spesse circa 0.5 cm.

Sistemarle a strati, salandole man mano, circa 2 pizzichi per ogni fetta, appoggiarvi un piatto sopra e sopra il piatto un’altra ciotola o pentola, piena di acqua.

Lasciarle così per 24 ore.

2° giorno :

Trascorse 24 ore, colarle e lasciarle nel colapasta, appoggiarvi un piatto e sopra, mettere
nuovamente una ciotola o pentola piena d’acqua per altre 2 ore, per far si che rimangono asciutte dal sale.

L’ aceto :

Dopo 2 ore risistemarle in ciotola, coprirle con l’aceto , mettere il piatto sopra e nuovamente la ciotola o pentola piena d’acqua
Lasciarle così per altre 24 ore

3° giorno : Condimento e Conservazione

Colare le melanzane, prendere una fetta  per volta e strizzarla, per togliere l’aceto in eccesso.

Intere o tagliate a filetti, condirle con l’aglio, l’origano ed il peperoncino tagliuzzato.

Sistemarle nei vasetti e versarvi l’olio un po’ per volta pressandole con le dita man mano fino al riempimento del vasetto.

Conservare in un luogo fresco e asciutto.

Aspettare 8 giorni prima del loro utilizzo

Clicca sotto per vedere il video di Corrado – Melanzane sott’olio:

 

Informazioni:

  • Tempo di preparazione: 3 giorni
  • Tempo di cottura:
  • Tempo totale:  3 giorni

Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nel blog:

https://blog.giallozafferano.it/amicincucina/

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Vedi anche

Melanzane grigliate sott’olio

Carciofini sott’olio

Pomodori confit sott’olio

Peperoni misti in conserva

 

Approfondimenti

Le melanzane sono ricchissime di minerali, in particolare potassio, fosforo e magnesio; sono quindi un utile aiuto durante l’estate, quando con la sudorazione si tende a perdere minerali, soprattutto potassio.

Contengono inoltre una buona quota di vitamine, in particolare vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina K e vitamina J.

Le melanzane sono ricchissime di acqua e, per questo motivo, possono essere considerate un alimento depurativo, utile in caso di ritenzione urinaria. Sono poco caloriche e piuttosto ricche di fibre; sono dunque utili anche in caso di diete dimagranti e per combattere la stitichezza.

Le melanzane, inoltre, stimolano la produzione di bile e aiutano a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue. Come tutti i vegetali di colore viola, le melanzane sono molto ricche di antiossidanti.

Tratto da http://www.cure-naturali.it/melanzane/3461

Salva

Salva