Il Tortano

ll tortano della nostra carissima amica Eleonora Fabrizi è un rustico tradizionale napoletano che si prepara nel periodo pasquale.

Questo rustico è molto simile al casatiello salato, la diversità sta nell’inserimento della uova che contrariamente al Casatiello che si inseriscono intere e crude sopra l’impasto fissate con delle strisce di pasta, In questo caso si mettono già sode e a spicchi nell’impasto con formaggi e salumi.

Il Tortano
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Preparazione

  1. Il Tortano

    Il Tortano

    • 250 g pasta madre
    • 400 g acqua
    • 1 cucchiaio di miele
    • 500 g farina Manitoba
    • 60 g pecorino grattugiato
    • 60 g parmigiano grattugiato
    • 120 g salame
    • 120 g salame piccante
    • 50 g speck
    • 1 cucchiaio di pepe
    • 1 cucchiaio di strutto
    • 60 g provolone piccante
    • 60 g provolone dolce
    • 3 uova
    • 100 g pancetta

    Fate rassodare le uova e mettetele da parte. In un padellino fate diventare croccante la pancetta e mettetela da parte.

    Sciogliete la pasta madre nell’acqua con il miele.

    Aggiungete la farina ed il pepe.

    Cominciate ad impastare e poco a poco aggiungete parmigiano, pecorino e strutto.

    Fate incordare e fate riposare l’impasto per un’ora.

    Stendetelo poi sul piano e distribuitevi sopra metà pancetta croccante, i salami a cubetti, i formaggi anch’essi a cubetti, lo speck e le uova sode a pezzetti.

    Arrotolate e mettete in un testo a ciambella unto di strutto.

  2. Il Tortano

    Fate raddoppiare, distribuite sulla superficie la metà pancetta rimasta spennellando con il fondo di cottura.

    Infornate a 180 gradi per 40 minuti circa e sfornate quando sarà ben dorato.

    Buon Appetito!

Note

Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nei blog:

https://blog.giallozafferano.it/amicincucina/

http://blog.giallozafferano.it/idolcidiamiciincucina

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Precedente Insalata di pollo e grana con radicchio rucola e balsamico Successivo Mezzani rigati con asparagi e salsiccia

Lascia un commento