Il curry – sapiente miscela di aromi e spezie di origine indiana

curryLa parola “curry” è una derivazione europea del nome tamil “Kari”, che significa “foglie essiccate di arbusto” e che designa anche un piatto vegetariano della regione indiana di Madras.

Venne introdotta in occidente a partire dal diciottesimo secolo dagli inglesi per indicare la mistura di spezie utilizzata nella cucina indiana piuttosto che il piatto cucinato.

Il curry non è una singola spezia ma una miscela di spezie costituita principalmente da curcuma, zenzero, cumino, pepe, cardamomo, peperoncino.

curry2

Questa miscela può essere dolce, piccante o piccantissima. Nessun curry è uguale ad un altro, in quanto variando la scelta e le dosi delle singole spezie può cambiare completamente il sapore finale.

La preparazione della miscela è considerata in India il segreto principale del successo di uno chef o di una padrona di casa.

Il termine “curry”, oggi molto noto in occidente, è il nome attribuito dai britannici in epoca coloniale a questa miscela di spezie che nella cucina indiana viene comunemente chiamata “masala” che significa miscela.

Colui che prepara questa miscela di spezie è un vero e proprio artista del sapore.

In generale la capacità del baburchi, lo chef indiano, ruota intorno all’arte di miscelare e dosare le spezie nei suoi piatti, non solo per ottenere la tipicità del gusto, ma anche per sfruttare al meglio le virtù dei principi attivi contenuti nelle varie spezie, così come insegna l’antica scienza ayurvedica indiana.

Il curry in cucina

Il curry in cucina piace molto ai giovani e oramai viene usato per la preparazione di molti piatti: è ottimo nei risotti, ma anche nei condimenti per la pasta, abbinato al pollo, ai gamberetti, al salmone, alle uova, ai legumi serviti in salse al curry più o meno piccanti.

Sorprendente anche l’accostamento al cioccolato, per cui troveremo torte di cioccolato al curry, banane caramellate nel curry e tuffate nel cioccolato, frittelle di riso al curry e molto altro.

 

 

Precedente Amatriciana solidale - aiutiamo le popolazioni colpite dal sisma 2016 Successivo Torta di Mele e Yogurt – inviata da Antonella