Ghirlanda di capodanno con carciofi provola e speck

Ghirlanda di capodanno con carciofi provola e speck

Eleonora Fabrizi

Ghirlanda di capodanno con carciofi provola e speck

Per l’impasto
*****
400 gr di farina manitoba
200g lievito madre
150g latte
1 cucchiaino miele
50g olio extravergine
1 cucchiaio strutto
2 cucchiaini di sale

Per il ripieno
****

90g speck
100g provola
4 carciofi
1 spicchio d’aglio
Pepe
Mentuccia
1 bicchiere di vino bianco
Olio extravergine d’oliva

Impastate gli ingredienti a mano o con la planetaria fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

Mettete in frigo e fate riposare per 12 ore.

Ghirlanda di capodanno con carciofi provola e speck

Pulite i carciofi metteteli in un tegame con l’aglio, il pepe e la mentuccia.

Fate andare per qualche minuto quindi aggiungete il vino.

Portate a cottura e fate raffreddare.

Stendete l’impasto sottilmente sul piano di lavoro, dando una forma rettangolare.

Dividete in due per lavorare megli.

Ghirlanda di capodanno con carciofi provola e speck

Tritate con il frullatore ad immersione i gambi dei carciofi aggiungendo qualche cucchiaio del loro fondo di cottura e qualche foglia di mentuccia.

Spalmate la crema di carciofi, aggiungete lo speck, i carciofi a pezzetti, ed infine la provola a julienne.

Arrotolate, tagliate con le forbici la parte superiore e disponete in un testo a ciambella.

Prendere e spostare alternativamente le parti sforbiciate e formate con le mani la ghirlanda.

Ghirlanda di capodanno con carciofi provola e speck

Fate lievitare per un’oretta.

Spennellate con olio d’oliva e latte battuti assieme e infornate a 200 gradi. Spennellate ancora a metà cottura.

Sfornate dopo 40 minuti circa.

Fate raffreddare e servite.

 

Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nei blog:

https://blog.giallozafferano.it/amicincucina/

http://blog.giallozafferano.it/idolcidiamiciincucina

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Precedente Salsicce e lenticchie Successivo Alberelli di pizzette natalizi