Gamberi all’Arancia

Gamberi all’Arancia della nostra amica Nadia Tramentozzi
Un antipasto di mare semplice ma gustoso e raffinato: adatto per qualunque occasione, anche per introdurre cene eleganti. Vi consiglio di servirlo caldo o tiepido. Ecco la ricetta …

Gamberi all'Arancia
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 8 Gamberi freschi
  • 3 Arance
  • 60 g Burro
  • 15 g Erba cipollina
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Gamberi all’Arancia

    Puliamo i gamberi togliendogli le zampette lungo il ventre uno alla volta: facciamo una lieve pressione sui lati del carapace come in foto ed eliminiamolo; non rimane che sfilare la codina.

    Con l’aiuto di uno stecchino pieghiamo leggermente la testa e cerchiamo di alzare il budello interno e lo sfiliamo delicatamente; ripetiamo per tutti i gamberi, e togliamo loro le teste.

    Sciacquiamo le arance e l’erba cipollina, tagliamo le 8 fette di arancio, usando quelle centrali che risulteranno più grandi, alte almeno 1 cm; il resto le spremiamo per usarne il succo.

    Sciogliamo il burro in una padella e vi aggiungiamo le fette di arancio.

    Le giriamo almeno una volta per farle insaporire con il burro; pochi minuti, poi le togliamo e le teniamo da parte.

    Nella stessa padella, mettiamo a cuocere i gamberi, sfumiamo con il succo di arancio e, non appena cambieranno colore, saranno cotti.

    Prima di togliere tutto dal fuoco, rimettiamo le fette di arancio nella padella e un pizzico di sale.

    Impiattiamo adagiando due gamberi su ogni fetta di arancio.

    Come tocco finale, insaporiamo con un cucchiaio di fondo di cottura e una spolverata di erba cipollina.

    Cosa dirvi di più?

    Assaporate e Buon Appetito!!

Note

Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nei blog:

https://blog.giallozafferano.it/amicincucina/

https://blog.giallozafferano.it/idolcidiamiciincucina

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Precedente Polpettine con paprika e cumino Successivo Casarecce con zucca, pancetta e noci

Lascia un commento