Finta cheesecake in bicchiere – Chiara S.

La nostra amica Chiara S. ci ha inviato una finta cheesecake servita in bicchiere, dolce facile e veloce da preparare in pochi minuti e con pochi ingredienti.

fintacheesecake-chiara-s

Vediamo, passo passo, come si prepara

Ingredienti

  • frutta mista secca
  • yogurt greco cremoso
  • sciroppo d’acero
  • frutti di bosco

Preparazione:

Prendete dei bicchieri carini e trasparenti.

Spezzettate la frutta mista secca e cominciate a fare il primo strato, poi preparate lo yogurt greco cremoso che aggiungerete sopra alla frutta mista come secondo strato e addolcirlo se volete con un po’ di sciroppo d’acero.

Infine i frutti di bosco, io ho usato quelli congelati perché freschi non li ho trovati.

Li ho fatti sciogliere in un pentolino sul fornello, lasciate leggermente intiepidire, dopodiché terminate con il terzo strato con i frutti di bosco e poi mettere in frigo fino a ché non saranno serviti.

Ps: a piacere vostro potete usare dei frutti a vostro piacimento.

Informazioni

  • Tempo di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura:
  • Tempo totale: 15 minuti

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Vedi anche
Cheesecake Coco Moka

Approfondimenti

Mi piace curiosare tra gli scaffali dei supermercati, sempre alla ricerca di alimenti che possano soddisfare i bisogni dei più esigenti. Un alimento fantastico a mio avviso è lo Yogurt Greco magro (evito di fare nomi, tanto solo una marca produce yogurt greco).

Attenzione, dovete prendere quello magro e non quello intero, che è ricco di grassi.

Perché è fantastico questo alimento? Facile, ha valori nutrizionali ottimali per chi si allena, un buon apporto di proteine (9 g), una giusta quantità di carboidrati (4 g) e 0 grassi.

Mediamente 100 g di prodotto apportano 52 kcal.

Le confezioni sono da 150 g, ideali come spuntino, magari abbinandoci uno o due frutti di stagione.

Premetto che il gusto è quello classico dello yogurt, non aspettatevi altro…

Potete migliorarlo con l’aggiunta di un dolcificante.

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/yogurt-greco.html