Filetto di nasello in crosta di castagne

Filetto di nasello in crosta di castagne aromatizzata alle erbe con crema di feijoa al cognac e pepe rosso del nostro caro amico Amerigo Morgia, un secondo piatto sfizioso da provare! Ecco la ricetta!

Filetto di nasello in crosta di castagne
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Nasello (surgelato)
  • 10 Castagne (al forno)
  • q.b. Semi di finocchio
  • q.b. Salvia
  • q.b. Prezzemolo (tritato)
  • q.b. Paprika dolce
  • 3 Frutti di feijoa
  • 1 bicchierino Cognac
  • q.b. Olio
  • q.b. Sale
  • q.b. pepe rosso

Preparazione

  1. Filetto di nasello in crosta di castagne

    Filetto di nasello in crosta di castagne aromatizzata alle erbe con crema di feijoa al cognac e pepe rosso.

    Per chi non conoscesse questo frutto…

    ….La feijoa, scientificamente nota come “Acca sellowiana”, sinonimo Feijoa sellowiana, è una pianta sempreverde perenne appartenente alla famiglia delle Mirtaceae, originaria della zona sub-tropicale dell’America del Sud; proveniente, in particolare, dagli altipiani del Brasile meridionale, parte della Colombia, Uruguay e nord dell’Argentina, dove è diffusa prevalentemente nelle aree montane. In seguito si è diffusa in California, Florida e nell’Europa mediterranea, in particolare in Italia nella Riviera ligure, nel Meridione e nelle Isole. Il frutto della pianta è costituito da una bella bacca rotonda o ovale di colore verde con polpa bianca, dolce e aromatica, traslucida o giallastra, con consistenza morbida. I frutti sono molto profumati ed il sapore della polpa è stato giudicato a metà tra l’ananas e la fragola.
    Ottimo per i frullati di frutta, nelle marmellate, nei gelati, per aromatizzare vino e liquore, dare sapore allo yogurt, ai risotti e alla carne; va conservato in frigo aperto, passandolo con un miscuglio di acqua e limone per evitare che la polpa diventi subito marrone.Per gli amanti delle stranezze, una curiosità: anche i fiori di questa pianta si mangiano e sono buonissimi. Ottimi sia freschi che per la preparazione di infusi e tisane.

  2. Filetto di nasello in crosta di castagne

    Ho arrostito le castagne in forno a 220 ° per circa 35 minuti, poi le ho tritate unitamente ai semi di finocchietto, le ho reinfornate per circa 6/7 minuti per asciugarle e renderle più croccanti.

    Appena sfornato il trito di castagne, ho aggiunto le erbe aromatiche, timo, prezzemolo, salvia e paprika dolce, ho impanato quindi il nasello ed ho infornato a 180° per 15/20 minuti.

    Nel frattempo ho svuotato due frutti di feijoa e ne ho messo la polpa in un mixer insieme al bicchierino di cognac, ho frullato e ridotti a crema.

    Ho impiattato decorando il filetto di nasello con la purea di feijoa, qualche castagna, rametti di timo e pepe rosso.

    Buon Appetito!

  3. Ti suggeriamo anche:

    Filetto di Persico in agrodolce

    Filetto di salmone con pesto di pistacchi

    Filetti di cernia ai sapori dell’orto

Note

Precedente Ricette dei piatti con la Zucca Successivo Canederli con verze

Lascia un commento