Crea sito

Filetto di manzo grigliato porri carciofi

Filetto di manzo grigliato porri carciofi della nostra amica Tiziana Ricciardi.

È un taglio di carne pregiato, richiede molta attenzione alla cottura. Occorrono pochi minuti per cuocerlo e poche elaborazioni. La padella, meglio se di ferro, deve essere ben calda. Al momento della rosolatura si forma la crosticcina che trattiene all’interno i suoi succhi. Il tempo di cottura dipende dalle proprie preferenze secondo la si voglia al sangue oppure più cotta.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • Filetto di manzo
  • Porri
  • Carciofi
  • q.b.limone
  • Vino bianco
  • Aglio
  • Olio di oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Filetto di manzo grigliato porri carciofi

    Pulire i carciofi, eliminare le foglie esterne più dure, tagliare a spicchi e mettere a bagno in acqua e succo di un limone.

    In una padella scaldare un filo d’olio con uno spicchio d’aglio, unire i carciofi, insaporire a fuoco basso, sfumare con poco vino bianco e continuare la cottura per il tempo necessario a fuoco basso.

    In un altro padellino scaldare l’olio, aggiungere un pezzetto di porro tagliato sottile, cuocere un minuto, sfumare con 2 cucchiai di vino bianco, quando il fondo di cottura è ristretto spegnere la fiamma e tenere al caldo.

    A questo punto cuocere la fetta di filetto, a cottura ultimata comporre il piatto: porri con il fondo di cottura, il filetto, sulla superficie i carciofi e, se volete, qualche patatina fritta per decorare.

    Portare in tavola caldo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.