Crea sito

Crostata di verdure (sfoglia e verdure) – Teresa A.

La Nostra Amica Teresa A. la sua Crostata di verdure , una ricetta buona, facile e veloce!

Crostata di verdure

 Vediamo, passo passo, come si prepara

Ingredienti :

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 2 zucchine
  • 1 carota
  • 2 peperoni
  • 1/2 cipolla
  • Pisellini
  • Uova
  • Parmigiano
  • A provolina a cubetti
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

Tagliare le verdure a cubetti , mettere l’olio in padella e soffriggere la cipolla, far saltare le verdure salare e pepare e cuocere per dieci minuti.

Mettere la sfoglia in una pirofila, sistemare le verdure e mettere sopra le uova sbattute con il latte e i formaggi

Cuocere  in forno a 180 gradi per 30 minuti.

Buon Appetito!

Informazioni:

  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale:  50 minuti

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Vedi anche

Rustica ai sapori mediterranei

Gateau di patate in crosta di sfoglia

Crostata ai peperoni, pomodoro e ricotta

Approfondimenti

La pasta sfoglia è una preparazione basilare di pasticceria, impiegata per molte ricette dolci o salate; gli alimenti più noti a base di pasta sfoglia sono: salatini, torte salate, torte dolci, “paste da bar salate” (tipo ricciola), “paste da bar dolci” (ripiene e non, tipo “cannoncino”, “trecce” ecc.) ecc.

La pasta sfoglia si avvale di una ricetta piuttosto semplice, con pochi ingredienti; d’altro canto, la preparazione richiede diversi accorgimenti, senza i quali il risultato potrebbe essere scadente.

La pasta sfoglia è considerata un alimento tipicamente francese, anche se le sue origini richiamano fortemente l’alimentazione centro-mediterranea.

Ovviamente, la ricetta antica era diversa rispetto a quella contemporanea: mentre la pasta sfoglia moderna viene preparata con acqua, farina, sale e burro, la prima ricetta (verosimilmente egiziana e poi greca) prevedeva l’impiego dell’olio di oliva.

Ad ogni modo, sia la formula arcaica, sia quella moderna, richiedono un elevato impiego di grassi da condimento che, uniti ai carboidrati complessi della farina, strutturano il potere calorico della pasta sfoglia.

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/pasta-sfoglia.html