Cornucopia augurale di struffoli – Rita D.

La nostra amica Rita in occasione dei festeggiamenti della fine dell’anno e come augurio per l’inizio del nuovo anno ci presenta la sua Cornucopia augurale ripiena di struffoli.

Che dire una meraviglia!!!

Vediamo, passo passo, come si prepara

Ingredienti

Per gli struffoli per 4 persone:

  • 250 gr di farina 00
  • 50 gr di zucchero
  • 2 di uova
  • 35 ml di olio di semi
  • 2 cucchiai di rum
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • olio di semi
  • 2 cucchiai di miele
  • Codette
  • Confettini
  • canditi,monetine di cioccolato savoiardi

Per la cornucopia:

  • 500 gr. di zucchero semolato
  • qualche goccia di limone
  • 200 gr. di scaglie di mandorle
  • 100 gr. di granella di nocciole

Preparazione:

Mettete la farina e zucchero a fontana in una ciotola, fate un buco al centro e versateci le uova, l’olio, il rum e la vaniglia.

Iniziate a impastare partendo dal centro e facendo assorbire man mano tutti i liquidi.

Continuate a lavorare fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

15781697_671233153037507_3722472527319318411_n

Prendete dei pezzi dall’impasto e ricavatene dei cordoncini lunghi e abbastanza sottili.

15726830_671233133037509_5913437548156677382_n

Tagliate i cordoncini in piccoli tocchettini (ricordate che in cottura si gonfieranno).

Fate scaldare dell’olio di semi in una casseruola e iniziate a friggere gli struffoli (non mettetene troppi o si formerà una schiumetta fastidiosa).

15823323_671233096370846_7935159974243041431_n

Man mano che sono pronti, poggiate gli struffoli su carta da cucina e poi metteteli tutti in una ciotola.

15741027_671233079704181_7892194321174301056_n

Aggiungete il miele e mescolate delicatamente per amalgamare.

Quindi trasferite gli struffoli su un piatto da portata e dategli la forma che preferite: di solito a cono o a ciambella o nella cornucopia augurale

Procedimento per la cornucopia:

Far sciogliere lo zucchero e qualche goccia di limone in una pentola fino a caramellare, cioè quando è sciolto del tutto ed è diventato di colore giallo oro.

15741098_671233046370851_6086157016231474021_n

Abbassare la fiamma e unire la granella di nocciole e le mandorle a scaglie, mescolando velocemente fino a far amalgamare il tutto.

15726231_671233029704186_7445527632887646353_n

15781008_671233009704188_1753211898859938230_n

Poi versare su una spianatoia, su carta da forno, e stendere con una spatola facendo attenzione perché scotterà!

Coprire con un altro foglio di carta forno e, col matterello, stendere.

15727330_671232989704190_5277202227993512245_n

Attendere che solidifichi un po’, togliere il foglio di carta da forno e cercare di dare al composto la forma di un cono.

15822600_671232959704193_3548607004036426546_n

Per facilitare l’operazione, ci si può aiutare con una forma di cartone – preparata precedentemente.

L`ho avvolto a forma di cono e ho fermato sempre con la spillatrice.

L`ho rivestito di carta forno ed imburrato un po’, poi ho messo il cono così ottenuto sul caramello e, quando quest’ultimo stava per indurirsi, gliel’ho avvolto intorno, ho aspettato un po’ e poi ho sfilato la forma.

In questa fase, meglio non cercare di fare la punta girata all’insù perché poi è complicato sfilarla: la punta si può modellare dopo, lavorando direttamente il composto (ovviamente, bagnando spesso le mani con acqua fredda, per evitare di scottarsi).

Una volta formato il cono, quindi, togliere la carta e poggiare su un vassoio per modellare la punta e farlo raffreddare

Infine, procedere a caramellare gli struffoli e procedere nella decorazione poi nella decorazione dentro e intorno la cornucopia.

Ecco la “Cornucopia augurale di struffoli”

15823369_671232863037536_7096525518881397505_n

Informazioni

  • Tempo di preparazione: 2 ore
  • Tempo di cottura: 1 ora
  • Tempo totale:  3 ore

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Ti consigliamo:

I Dolci Natalizi (cliccate per visualizzare altre ricette)

Visita la pagina Amazon di Amici in cucina troverai tante offerte, idee e consigli!

https://www.amazon.it/shop/cucinamici

 

Segui Amici in Cucina su Pinterest

Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nei blog:

https://blog.giallozafferano.it/amicincucina/

http://blog.giallozafferano.it/idolcidiamiciincucina

https://blog.giallozafferano.it/panelievitatiefantasia

 

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Approfondimenti

Secondo la mitologia greca è il corno perduto dal fiume Acheloo nella lotta con Ercole per Deianira e riempito dalle Naiadi di fiori e di frutta, come simbolo dell’abbondanza, alludendo con ciò alla fertilità della valle dove scorreva l’Acheloo e all’imbrigliamento del fiume stesso per opera di qualche principe velato sotto il nome del semidio.

Secondo un’altra versione del mito, il corno apparterrebbe ad Amaltea, la capra che accolse e nutrì Giove nella sua infanzia a Creta.

Come ringraziamento il padre degli Dei benedisse le sue corna conferendo loro poteri magici.
In forma di corno traboccante frutta e fiori è spesso presente nei dipinti in braccio alla figura simbolica dell’abbondanza.

Tratto da : https://it.wikipedia.org/wiki/Cornucopia