Crea sito

#madeinApulia : Panzerotti Pugliesi 🍕la ricetta originale 😉

Non sono esperta di lievitati e non è il mio campo, ma già da un po di tempo volevo dedicarmi ad un piatto tipico pugliese : i Panzerotti 😋
Il panzerotto è una specialità gastronomica della rosticceria: si tratta di un cerchio di pasta (pasta di pizza o pane) chiuso su se stesso formando una mezzaluna, ed è tipico dell’Italia del sud e sopratutto della Puglia, infatti nasce dalla tradizione della cucina povera pugliese. 
In altre zone viene chiamato pizza fritta a Napoli, mentre calzone o empanadas quando viene cotto al forno. 
Preciso che li ho assaggiati solo in Sardegna e in un panificio oristanese ai tempi dell’università. 
Per ricreare questa ricetta ho dovuto girare l’internet e chiedere ai miei amici pugliesi come li cucinano le loro mamme.
Se decidete di riprovare taggatemi con l’ #arrowgiady 😜

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta

Usciranno circa 12 panzerotti 😍
  • 250 gfarina 00
  • 250 gsemola di grano duro rimacinata
  • 200 mlacqua
  • 100 mllatte scremato
  • 1 cucchiaiosale
  • 2 cucchiaiolio di oliva
  • 7 glievito di birra secco ((una bustina di mastro fornaio) )

Per il ripieno :

  • q.b.prosciutto cotto
  • q.b.taleggio
  • 1mozzarella
  • q.b.gorgonzola
  • salsa di pomodoro

Per la salsa di pomodoro:

  • 3 bicchieripassata di pomodoro
  • 2 spicchiaglio
  • 2 cucchiaiolio di oliva

Per la frittura:

  • q.b.olio di arachide

Procedimento

  1. Iniziate a creare la salsa di pomodoro facendo soffriggere in una padella l’aglio (che poi leveremo durante il condimento) e l’olio d’oliva. 

  2. Poi aggiungete la passata di pomodoro e un bicchiere d’acqua. 

  3. Chiudete col coperchio e fate cuocere per almeno 25 minuti. 

  4. Controllate sempre la cottura, non dovrà bruciarsi o attaccarsi, in tal caso aggiungete acqua e fate cuocere. 

    Questo sarà il risultato: la passata di pomodoro dovrà restringersi. 

  5. Per l’impasto iniziate a versare e miscelare con un cucchiaio le due farine in un recipiente ampio. 

    Notare la farina 00 è di colore bianco mentre quella rimacinata tende al giallino. 

  6. Versate l’acqua e il latte mischiati insieme. Impastate. 

  7. Poi il lievito. Mi raccomando lavorate prima con un cucchiaio. 

    Aggiungete l’olio, continuate ad impastare. 

    Infine il sale. Impastate energicamente con le mani. 

    Questo sarà il risultato. Fate una croce così vedrete quanto ha lievitato. Chiudete con la pellicola. 

    Mettetelo in forno spento con luce accesa per 2h. 

  8. Riprendete l’impasto. 

  9. Dividetelo in due palline. 

  10. Ricopritelo con la pellicola e un canovaccio umido e fatelo lievitare per almeno un’altra ora nel forno a luce accesa. 

  11. Riprendete l’impasto (l’ho diviso in modo che per lavorarlo sia più semplice). 

  12. Stendete la pasta. Non dev’essere ne sottile ma nemmeno spessissima. 

  13. Con l’aiuto di una scodella o un piatto fate i cerchi (la grandezza decidetela voi, io ho fatto un po un mix). 

  14. Al centro posizionate la salsa di pomodoro e il resto del condimento.

  15. I gusti sono a piacere quindi sbizzarritevi. 

  16. Chiudete su se stesso e sigillate con una forchetta i bordi. 

  17. Ecco i miei fagottini.

  18. In una padella versate l’olio di arachide (il migliore per friggere) sino a ricoprire tutto un panzerotto. 

  19. Accendete il gas a fiamma bassa e dopo 2 minuti versate un panzerotto alla volta.

  20. Fate cuocere sia da un lato che dall’altra ( dovranno risultare dorati). 

  21. Enjoy 😋

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.