Zeppole con panna e fragole

Le zeppole con panna e fragole sono deliziosi dolcetti con base di pasta choux, farcita gon golosa panna montata e fragole. Perfette per concludere al meglio un pasto, ma anche per una golosa merenda, queste zeppole conquisteranno tutti! Dopo aver realizzato le zeppole di san giuseppe, seguendo la ricetta del blog Le ricette di Gessica non potevo non provare a realizzare con una farcitura molto più “fresca” e “primaverile”, così sono nate le zeppole con panna e fragole! Che ne dite di provare a realizzarle???

zeppole con panna e fragole 1Dose per circa 20 zeppole medio-piccole

Zeppole con panna e fragole

Ingredienti:

Per la base:
· 80 g burro
· 150 g acqua
· 10 g zucchero
· 1 pizzico di sale
· 3 uova
· 120 g farina tipo “00”
Per la farcitura:
· 400 g fragole fresche
· 400 ml panna da montare
Preparazione:

Procedimento tradizionale

Portare l‘acqua ad ebollizione con il burro, il sale e lo zucchero.

A parte, setacciare la farina.

Non appena il composto di acqua, burro e sale avrà raggiunto il bollore, aggiungere la farina precedentemente setacciata ed amalgamare bene.

Quando il composto inizierà a staccarsi dalle pareti della casseruola, spegnere il fornello e lasciar raffreddare.

Unire un uovo alla volta, mescolando bene, fino a che la pasta non lo avrà completamente incorporato.

Trasferire il composto in una sac-a-pochè, formare delle ciambelline (posizionare le ciambelline ben distanti tra loro sulla teglia), ed infornare a 250° per circa 10 minuti, poi, abbassare il forno a 180° e procedere con la cottura per ulteriori 15 minuti circa. Lasciar riposare all’interno del forno spento per circa 5 minuti, quindi sfornare e lasciar raffreddare completamente.

Nel frattempo, montare la panna e lavare le fragole sotto acqua corrente. Tagliare le fragole a fettine, lasciando qualche fragola intera per decorare le zeppole.

Tagliare orizzontalmente ciascuna zeppola. Con l’aiuto di una sac-a-pochè, farcire una delle metà della zeppola con la panna montata e le fragole tagliate a fettine, quindi ricoprire con l’altra metà e decorare la parte interna con un ciuffo di panna montata ed una fragola.

Conservare le zeppole con panna e fragole in frigorifero.

Procedimento bimby

Inserire l’acqua, il burro, il sale e lo zucchero nel boccale del bimby e cuocere per 5 min. 100° – vel. 1.

A parte, setacciare la farina.

Aggiungere la farina al boccale e mescolare per 20 sec. – vel. 4. Far raffreddare il composto.

Non appena il composto si sarà ben raffreddato, con le lame in movimento a vel. 5, aggiungere, dal foro del coperchio, un uovo alla volta. Quando tutte le uova saranno ben incorporate spegnere il bimby e trasferire il composto all’interno di una sac-a-pochè.

Formare delle ciambelline (posizionare le ciambelline ben distanti tra loro sulla teglia), ed infornare a 250° per circa 10 minuti, poi, abbassare il forno a 180° e procedere con la cottura per ulteriori 15 minuti circa. Lasciar riposare all’interno del forno spento per circa 5 minuti, quindi sfornare e lasciar raffreddare completamente.

Nel frattempo, inserire la panna nel boccale pulito ed asciutto, posizionare la farfalla e montare per 3 min. – vel. 3.

Lavare le fragole sotto acqua corrente. Tagliare le fragole a fettine, lasciando qualche fragola intera per decorare le zeppole.

Tagliare orizzontalmente ciascuna zeppola. Con l’aiuto di una sac-a-pochè, farcire una delle metà della zeppola con la panna montata e le fragole tagliate a fettine, quindi ricoprire con l’altra metà e decorare la parte interna con un ciuffo di panna montata ed una fragola.

Conservare le zeppole con panna e fragole in frigorifero.

zeppole con panna e fragole 2

Potrebbe interessarti anche:
Zeppole di san giuseppe https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/zeppole-san-giuseppe/
Coppa di fragole e crema diplomatica https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/coppa-di-fragole-e-crema-diplomatica/
Mini-crostatine con frolla al cacao e crema diplomatica https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/mini-crostatine-con-frolla-al-cacao-e-crema-diplomatica/

 

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi su facebook, twitter e google+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.