Crea sito

Straccetti di vitello con porri

Un secondo piatto semplice e gustoso, pronto in pochi minuti. Un piatto dal sapore delicato e cremoso, perfetto per grandi e piccini. Ti consiglio di gustare questo piatto caldo, appena preparato con la carne tenerissima ed un cremina da leccarsi i baffi! Scopri come cucinare gli straccetti di vitello con porri in pochi minuti!

straccetti di vitello con porri 2
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFettine di vitello
  • 1Porro
  • 20 gOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Farina
  • 1/4 bicchiereAcqua
  • 20 gOlive nere denocciolate
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Padella
  • 1 Piatto
  • 1 Mestolo

Preparazione

  1. straccetti di vitello con porri
  2. Lavare e pulire il porro. Tagliare il porro a rondelle spesse circa 3-4 mm. In una padella antiaderente, far scaldare l’olio extravergine d’oliva, dove andrai a far insaporire il porro.

  3. Allungare il porro con l’acqua e cuocere con coperchio per circa 5 minuti a fiamma moderata.

  4. Nel frattempo, tagliare le fettine di vitello a straccetti e passarli nella farina, in modo da ricoprire completamente la superficie della carne.

  5. Aggiungere gli straccetti di vitello in padella e far insaporire bene. Cuocere con coperchio per circa 10 minuti a fiamma moderata.

  6. Infine, aggiustare con un pizzico di sale, una spolverata di pepe ed aggiungere in padella le olive nere. Far insaporire per qualche istanza e servire.

Note e consigli

– Ti consiglio di gustare il piatto caldo, appena preparato.

– Io ho utilizzato le olive nere denocciolate, ma se preferisci, puoi utilizzare anche le olive con il nocciolo, oppure, puoi direttamente non utilizzare le olive.

– Ti consiglio di accompagnare gli straccetti di vitello con porri con abbondante pane…la cremina è irresistibile!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.