Sformato di patate e porro

Lo sformato di patate e porro è un gustoso e ricco piatto che può essere servito sia come contorno, per accompagnare pietanze di vario genere, sia come secondo piatto, sia come antipasto se servito in piccole dosi. Lo sformato di patate e porro si prepara facilmente e può essere realizzato sia con il bimby, sia seguendo il procedimento tradizionale. Potrete realizzare lo sformato in quantità maggiore e congelarlo previa cottura.

Dosi Tempi di preparazione Tempi di cottura Consigli e note

2 pers.

10 min. circa

55 min. circa

Potrete gustare lo sformato appena preparato, oppure potrete congelarlo previa cottura in forno.

Sformato di patate e porro

Ingredienti:

· 2 patate gialle
· 1 porro
· 1 uovo
· sale e pepe q.b.
· olio extrvaergine d’oliva q.b.
· pangrattato q.b.
Per la besciamella:

· 25 g burro
· 25 g farina
· 250 g di latte
· 1 pizzico di noce moscata
· sale q.b.

Preparazione:

Procedimento tradizionale

Preparare la besciamella, seguendo questa ricetta.

Sbucciare le patate e tegliarle a rondelle alte circa 2-3 mm. Portare ad ebollizione abbondante acqua, dove andrete a scottare le patate per circa 8-10 minuti. Scolare e lasciar intiepidire.

Nel frattempo, pulire il porro, eliminare le foglie esterne e tagliarlo a rondelle sottili.

In una padella antiaderente, versare un dilo d’olio extravergine d’oliva nel quale andrete a cuocere il porro. Saranno necessari pochi minuti di cottura.

Aggiustare le patate ed i porri con un pizzico di sale ed una spolverata di pepe. In una pirofia capiente, amalgare le patate, i porri, un uovo e la besciamella.

Versare il composto all’interno di una pirofila da forno, cospargere la superficie dello sformato con del pangrattato ed infornare a 200° per circa 20 minuti. Terminare la cottura con 5 minuti di grill, in modo da formare la crosticina croccante sopra allo sformato.

Procedimento bimby

Preparare la besciamella, seguendo questa ricetta.

Sbucciare le patate e tegliarle a rondelle alte circa 2-3 mm. Posizionare le patate nel vassoio del varoma. Versare 500 g acqua nel boccale, posizionare il varoma sopra al coperchio del bimby e cuocere per 18 min. – varoma – vel. 1.

Nel frattempo, pulire il porro, eliminare le foglie esterne e tagliarlo a rondelle sottili.

Nel boccale del bimby, versare un filo d’olio extravergine d’oliva, incorporare il porro precedentemente tagliato e cuocere per 8 min. – 100° – antiorario, vel. soft.

Aggiustare le patate ed i porri con un pizzico di sale ed una spolverata di pepe. In una pirofia capiente, amalgare le patate, i porri, un uovo e la besciamella.

Versare il composto all’interno di una pirofila da forno, cospargere la superficie dello sformato con del pangrattato ed infornare a 200° per circa 20 minuti. Terminare la cottura con 5 minuti di grill, in modo da formare la crosticina croccante sopra allo sformato.

Potrebbe interessarti anche:
Sformato di broccoli e salsiccia https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/sformato-di-broccoli-e-salsiccia/
Sformato con broccoli e patate https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/sformato-con-patate-e-broccoli/
Vellutata di porro e patate https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/vellutata-di-porro-e-patate/

 

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi su facebook, twitter e google+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.