Trofie con crema di zucchine e speck

Un semplice, gustoso e cremoso primo piatto…trofie con crema di zucchine e speck! Facilissimo da realizzare, questo primo piatto può essere realizzato sia seguendo il procedimento tradizionale, sia seguendo il procedimento bimby. Potrete realizzare la pasta con crema di zucchine e speck anche utilizzando formati di pasta diversi da quello indicato. Questo semplice e gustoso primo piatto conquisterà tutti al primo assaggio.

trofie con crema di zucchine e speck
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Trofie
  • 2 Zucchine
  • 80 g Speck (tagliato a listarelle)
  • 1/2 Cipolla rossa
  • 20 g Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Procedimento tradizionale

  1. In una pentola capiente, portare ad ebollizione abbondante acqua, salarla e procedere con la normale cottura delle trofie, per il tempo indicato sulla confezione.

    Scaldare una padella antiaderente, dove andrete a rosolare lo speck tagliato a listarelle per pochissimi minuti. Tenere da parte.

    Nel frattempo, pulire e tagliare a rodelle sottili la cipolla. Nella stessa padella dove avete rosolato lo speck, versare l’olio extravergine d’oliva ed aggiungere la cipolla. Lasciar insaporire.

    Lavare e spuntare le zucchine. Tagliare le zucchine a rondelle sottili ed incorporarle in padella. Lasciar cuocere per circa 8-10 minuti o fino a che le zucchine non risulteranno tenere. Se necessario, allungare con un goccio di acqua di cottura della pasta. Aggiustare con sale ed una spolverata di pepe.

    Trasferire il composto in un mixer e frullare fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. Allungare con acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata.

    Non appena la pasta sarà cotta, scolarla e saltarla in padella con il condimento. Amalgamare bene ed infine, aggiungere in padella lo speck precedentemente rosolato. Servire subito.

Procedimento bimby

  1. In una pentola capiente, portare ad ebollizione abbondante acqua, salarla e procedere con la normale cottura delle trofie, per il tempo indicato sulla confezione.

    Scaldare una padella antiaderente, dove andrete a rosolare lo speck tagliato a listarelle per pochissimi minuti. Tenere da parte.

    Pulire e tagliare a metà la cipolla. Inserirla nel boccale e tritare vel. turbo – 1 sec. Riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere l’olio extravergine d’oliva ed insaporire per 3 min. – 100° – vel. 1.

    Non appena la pasta sarà cotta, scolarla ed incorporarla nel boccale del bimby. Amalgamare per 1 min. – antiorario, vel. soft. Infine, incorporare lo speck precedentemente rosolato e servire.

    Nel frattempo, pulire e tagliare a rondelle le zucchine, incorporarle nel boccale del bimby e cuocere per 8 min. – 100° – vel. soft. Aggiustare con sale ed una spolverata di pepe e frullare per 5 sec. – vel. 8. (Se desiderate un composto più cremoso, allungare con un goccio di acqua di cottura delle trofie e frullare nuovamente per qualche secondo).

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbe interessarti anche:

 

Pasta con crema di parmigiano e zucchine https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/pasta-crema-parmigiano-zucchine/
Pasta tonno e zucchine https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/pasta-tonno-e-zucchine/
Pasta con zucchine, pomodorini e stracchino https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/pasta-zucchine-pomodorini-stracchino/
Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi su facebook, twitter , google+ ed instagram.
Per non perderti le video ricette, iscrivi al mio canale Youtube.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.