Panini soffici con patate

Soffici e profumati, perfetti per accompagnare salumi e formaggi e deliziosi anche da soli. I panini soffici con patate sono perfetti anche per aperitivi e buffet. Ho preparato questi deliziosi e soffici panini grazie al consiglio ed alla ricetta della mia amica Michela del blog Dolce e Salato di Miky, per la sua ricetta, cliccare qui. Scopri la ricetta per realizzare in casa con e senza bimby, i panini soffici con patate e rosmarino!

panini soffici con patateDose per circa 12 panini

Panini soffici con patate

Ingredienti:
· 100 g lievito madre
· 280 g farina tipo 0 / tipo 1
· 130 g accqua
· 1 cucchiaino di sale
· 1 cucchiaino di miele
· 30 g olio extravergine d’oliva
· 100 g patate
· 2 rametti di rosmarino

Preparazione:

Procedimento tradizionale

Sbucciare le patate e tagliarle a piccoli pezzettini. Potrete lessare le patate in pentola, oppure al microonde, coperte con pellicola trasparente per circa 4 minuti. Schiacciare le patate e tenerle da parte.

Nel boccale della planetaria, inserire il lievito madre, le patate schiacciate ed un cucchiaino di miele. Azionare l’impastatrice.

Incorporare, poco alla volta, la farina e l’acqua, dopodichè, aggiungere il sale ed il rosmarino tritato grossolanamente e l’olio extravergine d’oliva. Impastare fino a che l’impasto non risulterà liscio e molto elastico.

Trasferire l’impasto all’interno di una pirofila e coprire con un canovaccio. Far lievitare per 3-4 ore o fino a che non raddoppierà di volume.

Stendere l’impasto con le mani, dovrà rimanere piuttosto spesso e formare un rettangolo, dal quale andrete a ricavare dei quadrati/rettangoli. Rivestire una teglia da forno con l’apposita carta, sopra alla quale andrete ad adagiare la pasta. Far lievitare per circa 2 ore.

Prima di infornare i panini, potrete spennellarli con dell’olio extravergine d’oliva ed ultimarli con sale e rosmarino. Infornare a 200° per circa 12-15 minuti.

picmonkey-collage

Procedimento bimby

Sbucciare le patate e tagliarle a piccoli pezzettini. Posizionare le patate nel cestello del bimby.

Inserire 400 g acqua nel boccale del bimby e cuocere le patate al vapore per 15 min. – varoma – vel. 1. Togliere il cestello dal boccale e far intiepidire per alcuni minuti.

Nel boccale pulito ed asciutto, inserire le foglie di rosmarino e le patate e frullare per 5 sec. – vel. 6. Riunire sul fondo con la spatola.

Incorporare la pasta madre (che avrete già rinfrescato) ed il cucchiaino di miele. Impastare per 30 sec. – vel. spiga.

Incorporare 100 g di farina e 45 g di acqua ed impastare per 1 min. – vel. spiga. Incorporare altri 100 g di farina e 45 g di acqua ed impastare per 1 min. – vel. spiga. Infine, incorporare la restante farina e la restante acqua ed impastare per 1 min. – vel. spiga.

Aggiungere nel boccale un cucchiaino di sale fino e l’olio extravergine d’oliva. Impastare per 3 min. – vel spiga. Otterrete un impasto liscio e molto elastico.

Trasferire l’impasto all’interno di una pirofila e coprire con un canovaccio. Far lievitare per 3-4 ore o fino a che non raddoppierà di volume.

Stendere l’impasto con le mani, dovrà rimanere piuttosto spesso e formare un rettangolo, dal quale andrete a ricavare dei quadrati/rettangoli. Rivestire una teglia da forno con l’apposita carta, sopra alla quale andrete ad adagiare la pasta. Far lievitare per circa 2 ore.

Prima di infornare i panini, potrete spennellarli con dell’olio extravergine d’oliva ed ultimarli con sale e rosmarino. Infornare a 200° per circa 12-15 minuti.

picmonkey-collage

Potrebbe interessarti anche:
Pane a lunga lievitazione con pasta madre https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/pane-a-lunga-lievitazione-con-pasta-madre/
Pane alle noci con pasta madre https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/pane-alle-noci-con-pasta-madre/
Filoncini di pane bianco https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/filoncini-di-pane-bianco/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.