Crea sito

Pan brioche

Soffice come una nuvola, il pan brioche è un delizioso dolce lievitato, perfetto per la colazione ed una golosa merenda. Il pan brioche è ideale da inzuppare nel latte e nel tè e può essere anche farcito con golose creme e marmellate. Il pan brioche si conserva sotto una campana di vetro per circa 3 gioni. Per realizzarlo ho seguito la ricetta della rivista Facile Cucina ed apportando qualche piccola modifica, il risultato è stato questo.

 

Potrebbe interessarti anche: Plumcake yogurt e gocce di cioccolatoTorta di rose con mele e cannellaCiambellone allo yogurt

 

 
Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi su facebook, twitter  ed instagram.
pan brioche 2
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone – stampo da 20-22 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 5 g Lievito di birra fresco
  • 125 g Latte (a temperatura ambiente)
  • 50 g Zucchero
  • 50 g Burro (a temperatura ambiente)
  • 1 Uovo (circa 50 g)
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Latte (per spennellare)
  • q.b. Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

Procedimento tradizionale

  1. Sbriciolare il lievito nel latte, insieme ad un cucchiaino di zucchero. Amalgamare bene, fino a che il lievito non si sarà sciolto, quindi incorporare 200 g farina ed impastare. Otterrete un composto morbido e piuttosto appiccicoso. Coprire con della pellicola e far lievitare per circa mezz’ora.

  2. Riprendere l’impasto ed incorporare l’uovo, lo zucchero, la farina restante, la vanillina ed un pizzico di sale. Impastare ed incorporare poco alla volta il burro. Impastare per alcuni minuti, fino ad ottenere un composto sodo. Inserire l’impasto in una ciotola imburrata, ricoprire con la pellicola trasparente e far lievitare per circa un’ora, un’ora e mezza.

  3. Trascorso il tempo di lievitazione, dividere l’impasto in 6 parti uguali. Formare delle palline ed adagiarle in uno stampo (consiglio a cerniera) imburrato ed infarinato, oppure rivestito con carta forno. Coprire con la pellicola e far lievitare per circa mezz’ora. Spennellare la superficie dell’impasto con del latte.

  4. Infornare il pan brioche a 180° forno statico per circa 20-25 minuti. Controllare la doratura del dolce e se necessario, coprire con un foglio di alluminio per non far scurire troppo. Sfornare, lasciar raffreddare, trasferire il dolce su un vassoio da portata e spolverizzare con dello zucchero a velo.

Procedimento bimby

  1. Inserire il lievito, il latte ed un cucchiaino di zucchero nel boccale, scaldare per 1 min. – 37° – vel. 2. Aggiungere 200 g di farina ed impastare per 30 sec. – vel. spiga. Senza togliere l’impasto dal boccale, far lievitare con il coperchio per circa mezz’ora.

  2. Incorporare tutti gli altri ingredienti, escluso il burro ed impastare per 2 min. – vel. spiga. In questi 2 minuti, dal foro del coperchio, incorporare il burro poco alla volta. Continuare ad impastare per 3 min. – vel. spiga. Trasferire l’impasto in una ciotola imburrata e far lievitare per circa un’ora, un’ora e mezzo coperto con pellicola.

  3. Procedere con la preparazione della ricetta come descritto nel procedimento tradizionale.

Note

  • Vi consiglio di conservare il pan brioche sotto una campana di vetro.
  • Per facilitare la lievitazione, potrete adagiare la ciotola con l’impasto dentro al forno spento, ma con la luce accesa.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.