Impasto per pizza – ricetta base

Impasto per pizza una semplice ricetta base con lievito di birra fresco. Amata in tutto il mondo, sia dai grandi che dai piccolini…la pizza!! Chi non ha mai provato a realizzarla a casa? E’ semplicissimo prepararla ed in pochi minuti, otterrete un delizioso impasto; vi basterà farlo lievitare per almeno 3 ore dentro il forno, per poi stenderla e condirla con tutto ciò che più vi piace!! Vediamo insieme come realizzare un semplice e delizioso impasto per pizza!

impasto per pizza - ricetta base
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 440 g Farina (tipo 0)
  • 230 ml Acqua
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 10 g Sale
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva

Preparazione

Procedimento tradizionale

  1. Sciogliere il lievito di birra in 200 ml di acqua tiepida.

  2. Creare una fontana con la farina e versare all’interno il composto di acqua e lievito, quindi aggiungere l’olio ed iniziare ad impastare.

  3. Sciogliere il sale nella restante acqua tiepida, ed incorporarli al composto.

  4. Impastare fino a che non si ottiene un composto compatto ed elastico. Trasferire l’impasto in una pirofila oleata.

  5. Far lievitare l’impasto per la pizza dentro al forno, coperto con un canovaccio, per almeno 3 ore.

  6. Trascorso il tempo di lievitazione, con l’aiuto di un tarocco, suddividere l’impasto in due parti e lavorare. Stendere l’impasto con il mattarello, fino ad ottenere uno spessore di circa 2-3 mm. A questo punto, potrete farcire la pizza con tutto ciò che più vi piace, e poi procedere con la normale cottura in forno.

Procedimento bimby

  1. Inserire nel boccale del bimby l‘acqua ed il lievito di birra sbriciolato ed amalgamare per 20 sec. – vel. 2. Se necessario, prolungare di qualche secondo l’azione del bimby.

  2. Incorporare nel boccale la farina, due cucchiai di olio extravergine d’oliva ed il sale ed impastare per 2 min. – vel. spiga.

  3. Trasferire l’impasto su un piano da lavoro leggermente infarinato e lavorare a mano per formare una palla. Trasferire l’impasto in una pirofila oleata.

  4. Far lievitare l’impasto per la pizza dentro al forno, coperto con un canovaccio, per almeno 3 ore.

  5. Trascorso il tempo di lievitazione, con l’aiuto di un tarocco, suddividere l’impasto in due parti e lavorare. Stendere l’impasto con il mattarello, fino ad ottenere uno spessore di circa 2-3 mm. A questo punto, potrete farcire la pizza con tutto ciò che più vi piace, e poi procedere con la normale cottura in forno.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbe interessarti anche:
Pizza bianca con zucchine pancetta e philadelphia https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/pizza-bianca-con-zucchine-pancetta-e-philadelphia/
Pizza bianca con zucchine pomodorini e ricotta https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/pizza-bianca-con-zucchine-pomodorini-e-ricotta/
Schiaccia secca con pasta madre https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/schiaccia-secca-con-pasta-madre/

 

 

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi su facebook,twitter , google+ ed instagram.
Per non perderti le video ricette, iscrivi al mio canale Youtube.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.