Crea sito

Estratto ananas e mandarini

L’ estratto ananas e mandarini è una gustosa bevanda a base di frutta, perfetta ad ogni ora del giorno, in particolar modo, per un sano spuntino di metà mattina e di metà pomeriggio. Questo estratto conquisterà grandi e piccini, visto il sapore dolce della frutta. Ho realizzato l’estratto di ananas e mandarini con frutta di stagione e ben matura, utilizzando un apposito estrattore per frutta e verdura, ma se tu non ne hai uno, potrai tranquillamente realizzarlo con una centrigufa. Vediamo insieme come realizzare questo ricco e gustoso estratto ananas e mandarini!

estratto ananas e mandarini 2
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1/2Ananas
  • 3Mandarini

Strumenti

  • Estrattore
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello

Preparazione

  1. estratto ananas e mandarini
  2. Pulire l’ananas, eliminando le estremità e la parte esterna. Per preparare l’estratto non sarà necessario eliminare la parte centrale dell’ananas. Tagliare l’ananas a pezzettini.

  3. Sbucciare i mandarini e dividere gli spicchi.

  4. Inserire la frutta precedentemente sbucciata nell’incavo dell’estrattore del succo, alternandola. Azionare l’estrattore, fino a che non avrai finito la frutta. Far lavorare l’estrattore fino a che tutto la frutta non sarà stata trasformata. Amalgamare bene il succo.

Note e consigli

– Per preparare un estratto con l’ananas, non è necessario togliere la parte centrale del frutto, anche perchè, è la parte in cui sono contenute le proprietà nutrizionali dell’ananas.

– Le dosi della ricetta sono indicative, la quantità di succo che otterrai, dipende molto dalla grandezza della frutta e dalla quantità di acqua in essa contenuta.

– Per una versione più dolce, potrai aggiungere un cucchiaino di zucchero. Se utilizzi frutta ben matura, non sarà necessario zuccherare l’estratto.

– Ti consiglio di gustare l’estratto appena preparato, tuttavia, potrai conservarlo alcune ore in frigorifero, se versi il succo in un’apposita boccetta coperta (io ho utilizzato il vetro) e la riponi in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.