Crea sito

Carciofi trifolati

I carciofi trifolati sono un delizioso contorno, facile da realizzare e ottimi per accompagnare secondi piatti di vario genere. La fase più lunga della preparazione consiste nel pulire e mondare i carciofi, poi vi basterà aggiungerli in padella con pochi altri ingredienti e questo gustoso contorno sarà pronto! Potrete gustare i carciofi trifolati caldi, appena preparati, oppure a temperatura ambiente in un secondo momento. Scopriamo come realizzarli!

 

Potrebbe interessarti anche: Insalata di carciofi, patate e tonnoFrittelle di carciofiCarciofi ripieni in padella

 

 
Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi su facebook, twitter  ed instagram.
carciofi trifolati 2
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 10 Carciofi
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Limone (il succo di 1 limone)
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. carciofi trifolati

    In una ciotola capiente, versare abbondante acqua in una pirofila, dove andrete a strizzare il limone. Tenere da parte.

  2. Pulire i carciofi, eliminando le foglie esterne dure e le parte alta di quelle più tenere. Tagliare la parte inferiore del gambo e togliere lo strato superficiale del gambo. Tagliare in quarti i carciofi ed eliminare la barbetta centrale del carciofo. Adagiare i carciofi all’interno della pirofila precedentemente preparata, per evitare che anneriscano.

  3. Spellare un spicchio di aglio, che andrete a far insaporire in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva. Incorporare in padella i carciofi scolati e cuocere a fiamma vivace per 2-3 minuti. Aggiustare con sale e pepe.

  4. Allungare i carciofi con un bicchiere di acqua abbondante, e far cuocere a fiamma moderata per circa 15 minuti, o fino a che non saranno teneri. Se necessario, allungare con ulteriore acqua. Infine, incorporare in padella il prezzemolo tritato e terminare la cottura. Prima di servire i carciofi trifolati, eliminare lo spicchio di aglio.

Note

  • L’utilizzo del succo di limone durante la pulizia dei carciofi è fondamentale affinchè il carciofo non annerisca.
  • A piacimento, potrete sostituire lo spicchio di aglio con una cipolla rossa.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.