Crea sito

Polpette di tonno

Le polpette di tonno sono molto sfiziose e buone sia come secondo piatto che come antipasto. Facili e veloci da preparare conquisteranno tutti.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gtonno sott’olio
  • 140 gricotta
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato )
  • 1uovo
  • 2 cucchiaipane grattugiato
  • basilico
  • q.b.pane grattugiato (per la panatura)
  • q.b.olio per friggere

Preparazione

  1. In una ciotola uniamo il tonno scolato, la ricotta, il parmigiano grattugiato, l’uovo e qualche foglia sminuzzata di basilico. Mescoliamo bene il tutto con un una forchetta. Aggiungiamo i cucchiai di pane grattugiato e amalgamiamo bene.

    L’impasto è pronto e formiamo delle palline, le passiamo poi nel pane grattugiato per la panatura.

    Prepariamo una padella con l’olio per friggere e facciamo scaldare, appena sarà pronto l’olio immergiamo le polpette e le facciamo cucinare fino alla doratura, ci vorranno circa 3-4 minuti. Scoliamo le polpette su carta paglia o carta assorbente, impiattiamo e serviamo ancora calde.

Conservazione e variazioni

Le polpette una volta cotte si conservano in frigorifero.

Si possono preparare anche in anticipo e conservarle in frigorifero se si consumano nel giro di 2 giorni, altrimenti le congeliamo e al momento della cottura le tiriamo fuori e immergiamo ancora congelate nell’olio caldo, ci vorra qualche minuto in più di cottura essendo fredde.

Come variazione al posto della ricotta potete usare un formaggio spalmabile.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Polpette di tonno”

  1. Allegra che bontà queste polpette!!! Si sciolgono in bocca, rimangono morbide e non sono stoppacciose come a volte capita con i ripieni di tonno. Consigliatissima questa ricetta. Voto 10 e lode

    1. Ciao Fabiola, grazieee per il 10 e lode. È vero a volte gli impasti col tonno sono stoppacciosi, ma provando la giusta dose si riesce a bilanciare il tutto e renderlo morbido. Seguimi per altre ricette 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.